×

Salvini prepara il viaggio al confine con l’Ucraina: potrebbe recarsi in Polonia o Romania

Il leader della Lega Salvini sarebbe pronto a partire per uno stato al confine con l'Ucraina: il viaggio potrebbe essere già settimana prossima.

salvini

Matteo Salvini si starebbe preparando per recarsi di persona sui luoghi della guerra scoppiata in Ucraina dopo l’invasione russa: la sua idea sarebbe quella di un viaggio in uno dei paesi confinanti con quello attaccato, presumibilmente Polonia o Romania, in una località di raccolta e transito dei profughi in fuga dal conflitto.

Salvini, il viaggio al confine con l’Ucraina

Per me fare politica è aiutare le persone. Se uno sta seduto a Roma va bene, però penso che si possa fare di più e si debba fare di più“. Questo qualcosa in più potrebbe essere una missione concordata con le autorità diplomatiche e i servizi di sicurezza, presumibilmente in uno stato confine ucraino e non all’interno del paese invaso.

Non ho paura di mettermi a disposizione in nome della pace e voglio fare qualcosa che aiuta e che risolve“, aveva dichiarato al termine di un colloquio con l’ambasciatore ucraino a Roma Yaroslav Melnyk.

Salvini, il viaggio al confine con l’Ucraina: quando potrebbe partire

Per quanto riguarda un’ipotetica data di partenza, sicuramente non sarà nei prossimi giorni. Alcuni parlano dell’inizio della prossima settimana (egli stesso ha detto “se tutto è tranquillo nei prossimi giorni ci sentiamo da là“), ma al momento non c’è alcuna informazione ufficiale in merito. Tutto dipende da un lato dal buon esito dei contatti con le autorità polacche e ucraine (e dagli accordi con una delle organizzazioni umanitarie che operano sul campo che dovrà ospitare il leader leghista) e dall’altro dagli sviluppi della guerra in corso.

Contents.media
Ultima ora