> > Senzatetto morto a Longarone: fatale una caduta

Senzatetto morto a Longarone: fatale una caduta

Una brutta caduta costa la vita ad un anziano clochard

Da lavoratore a senzatetto, cordoglio per un 84enne morto a Longarone: fatale una caduta che gli aveva provocato un severo ematoma cranico

Senzatetto morto a Longarone: fatale una caduta che è costata il più alto dei prezzi ad un 84enne del Trevigiano.

Una zona poco frequentata e l’incidente nei pressi di una chiesetta costano la vita a Dino Bampa, che sul luogo dove è morto aveva trovato un posto in cui dormire. 

Senzatetto morto a Longarone per una caduta

Secondo le risultanze dell’esame autoptico sulla salma del senzatetto la caduta gli ha inferto un violento trauma cranico subdurale. Da quanto si apprende il corpo del povero Dino era stato trovato venerdì sera dopo quel terribile e fatale infortunio in un campo nei paraggi.

La caduta era avvenuta pare uno o due giorni prima del decesso e il trauma era interno, perciò il povero Bampa non vi aveva dato peso. I media spiegano che l’84enne conosceva la zona “per avervi lavorato fino ad una quindicina di anni fa”.

Da lavoratore a clochard, poi la tragedia

“Poi una spirale di problemi che lo avevano portato a girare strutture di accoglienza pubbliche e private e a passare qualche notte in auto o in ricoveri di fortuna”.

Il corpo senza vita era stato trovato da un conoscente che aveva allertato i carabinieri della territoriale. Dopo i rilievi i militari avevano dato contezza in verbale al magistrato di turno che a sua volta aveva disposto l’autopsia.