×

Serrande giù nei centri commerciali contro chiusure nei weekend

Roma, 11 mag. (askanews) – Saracinesche abbassate alle 11 nei centri commerciali d’Italia per alcuni minuti con una voce diffusa dagli altoparlanti per spiegare le ragioni della dimostrazione: una protesta pacifica contro le chiusure nei weekend che vanno avanti da settimane.

Qui siamo nella Capitale, nel centro commerciale Porta di Roma. L’iniziativa ha coinvolto oltre 30.000 negozi e supermercati del Paese, ed è stata promossa da diverse associazioni del commercio (Ancd-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, Cncc-Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione).

Da oltre sei mesi, lamentano gli organizzatori, le misure restrittive impongono la chiusura dei negozi nei festivi e prefestivi, giorni più importanti della settimana per gli acquisti e i ricavi, fondamentali anche per aiutare la ripresa economica delle attività commerciali e del Paese.

“Il tempo è scaduto, le misure vanno revocate, lo chiediamo a nome di 800mila lavoratori”.

Sul tema riaperture, che sarà discusso anche dalla cabina di regia prima dell’incontro con le Regioni, una delegazione dei vertici delle associazioni sarà ricevuta da alcuni esponenti politici.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora