×

Seul: ‘Corea del Nord vicina a missile balistico intercontinentale’

Condividi su Facebook

La Corea del Nord e' ''vicina alla fase finale'' di sviluppo di un missile balistico intercontinentale Icbm: lo sostiene il ministero della Difesa di Seul in un rapporto al parlamento.

Seul
Corea del Nord vicina a missile balistico intercontinentale

Peggiora di ora in ora la situazione tra Corea del Nord e Stati Uniti. A quanto pare, la notizia arriva da fonti ministeriali attendibili, Seul sarebbe vicina al missile balistico intercontinentale. Pare si sia ”vicini alla fase finale” di sviluppo di un missile balistico intercontinentale Icbm.

Tale sviluppo è sostenuto dal ministero della Difesa di Seul in un rapporto al parlamento sul vettore intermedio lanciato venerdì da Pyongyang e finito nel Pacifico settentrionale dopo il sorvolo del Giappone e la traiettoria di 3.700 km. Il ministero, riporta l’agenzia Yonhap, solleva la possibilità che il Nord effettui ”provocazioni addizionali strategiche”, come più lanci di missili e anche il settimo test nucleare.

A quanto pare si parla di un totale di quattro jet americani F-35B invisibili e 2 bombardieri strategici B-1B hanno simulato oggi un bombardamento strategico nei cieli sudcoreani, quale monito alla Corea del Nord: lo riporta l’agenzia Yonhap, citando una fonte anonima del governo di Seul.

Seul

Gli aerei Usa sono stati affiancati da quattro F-15K sudcoreani, prima di rientrare alle basi, rispettivamente, in Giappone e a Guam. Le esercitazioni sono maturate a tre giorni dal missile intermedio lanciato dal Nord verso il Pacifico dopo il sorvolo del Giappone.

Cosa fanno gli USA?

Gli Usa invieranno una portaerei e il relativo gruppo d’attacco vicino alla penisola coreana per un ciclo di manovre navali a ottobre con la Marina di Seul: in un rapporto al parlamento, il ministero della Difesa di Seul non ha rivelato il nome dell’unità americana, precisando che Corea del Sud, Stati Uniti e Giappone terranno tra fine mese e inizio ottobre anche un’esercitazione di allerta sui missili.

Gli Usa, a quanto scrive l’agenzia Yonhap, dovrebbero inviare in Corea del Sud i superjet B-1B di stanza a Guam, quale monito verso Pyongyang.

Cos’è il missile balistico intercontinentale

Un missile balistico intercontinentale (comunemente detto ICBM, acronimo dell’espressione inglese Intercontinental Ballistic Missile) è un missile per il trasporto a lungo raggio di ordigni nucleari che, utilizzando una traiettoria balistica, raggiunge altezze significative, inclusa una parte di volo suborbitale e traiettorie parzialmente orbitali.

Un ICBM si distingue da altri missili balistici come gli IRBM o gli SRBM per la gittata sensibilmente maggiore (superiore a 5.500 km), che è spesso limitata da accordi politici e di controllo delle armi. I primi ICBM formavano la base di molti razzi vettori, di cui il primo in assoluto fu il sovietico Semyorka.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.