> > Si ribalta con l'auto e rischia di annegare: salvato dai carabinieri 

Si ribalta con l'auto e rischia di annegare: salvato dai carabinieri 

Un frame del salvataggio ad opera dell'Arma

"Dai, sei fuori pericolo", l'eroico atto del team del maggiore Treccani, un uomo si ribalta con l'auto e rischia di annegare: salvato dai carabinieri 

Si ribalta con l’auto e rischia di annegare: salvato dai carabinieri, un 40enne del Ferrarese era finito in un canale e il militari lo hanno sottratto alla morte.

Tutto è stato ripreso da una body cam in bianco e nero che ha immortalato quei momenti concitati vissuti venerdì 13 gennaio, alla sera, in via Volania a Comacchio, in provincia di Ferrara. La vittima dell’incidente, un 40enne di Ostellato, era finito fuori strada con la sua Bmw. Dopo  aver perso il controllo del veicolo l’uomo era finito a testa in giù in un canale a lato strada e non riusciva ad uscire dal veicolo.

Rischia di annegare: salvato dai carabinieri 

A quel punto un passante ha chiamato i carabinieri che sono arrivati a razzo con due “gazzelle” capeggiate dal maggiore Luca Treccani. E i militari si sono gettati nelle acque gelide per liberare l’uomo. Nel filmato si sentono voci concitate e gorgoglii fin quando i carabinieri non estraggono all’ultimo momento l’uomo dall’auto, “quanto l’acqua aveva già invaso completamente l’abitacolo e l’aria a disposizione era rimasta veramente poca”. 

Il ringraziamento: “Sei fuori pericolo”

Il 19 gennaio poi il 40enne ha fatto visita ai Carabinieri che gli hanno salvato la vita per ringraziarli. Nel video con chiosa “sei fuori pericolo” si vede un brigadiere dell’Arma che dopo aver estratto la vittima dalla sua auto tranquillizza l’uomo.