×

Sondaggi, Meloni con Fratelli d’Italia primo partito al Sud

La Meloni ha il primo partito per consenso al Sud: i risultati del sondaggio di Winpoll-Sole 24 Ore.

Sondaggi Meloni primo partito sud

Cosa accadrebbe se si votasse oggi in Italia? A questa domanda ha provato a rispondere il sondaggio politico di Winpoll-Sole 24 Ore che come ulteriore parametro di analisi ha diviso il Paese in tre aree: Nord, Centro e Sud.

Dai dati riscontrati si evince che nel Meridione il primo partito sarebbe Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che dunque toglierebbe lo scettro detenuto nelle scorse elezioni politiche del 2018 dal MoVimento 5 Stelle. A livello nazionale, inoltre, a vincere sarebbe la coalizione di centrodestra che collezionerebbe un 48% così diviso tra i vari partiti: 22% della Lega di Matteo Salvini, 19,1% di Fratelli d’Italia e 6,7% di Forza Italia.

Il centrosinistra, inteso come l’unione di Partito democratico (20,1%), Movimento 5 Stelle (14,1%), Verdi-Leu (4,3%) e Azione-PiùEuropa-Italia Viva (6,1%), si fermerebbe invece al 44,6%.

Sondaggi Meloni primo partito sud

La forbice percentuale tra centrodestra e centrosinistra diventa decisamente più ampia se si guarda solo all’area del Nord d’Italia dove a vincere sarebbe la Lega di Matteo Salvini con il 28,8% che con l’aiuto di Fratelli d’Italia al (15,7%) e di Forza Italia (6,6%) porterebbe nel Settentrione la coalizione al 51,1%.

Il centrosinistra si fermerebbe invece al 39, 4% con il Pd al 18,7%, il M5s al 10,2%, Azione-PiùEuropa-Italia Viva al 6,5% e i Verdi-Leu al 4%.

Se il vincitore delle elezioni venisse deciso solo nel Centro Italia a trionfare sarebbe invece il centrosinistra che da sempre in quest’area del Paese ha la sua roccaforte. Nello specifico la percentuale di voto a favore sarebbe del 50,3% con il Pd al 24,3%, il M5s al 12,3%, Azione-PiùEuropa-Italia Viva all’8,1% e i Verdi-Leu al 5,6%.

Il centrodestra si fermerebbe invece al 45% con la Lega sempre primo partito della coalizione al 20,6% seguita di poco da Fratelli d’Italia al 19,4% e da Forza Italia al 5%.

È però al Sud che si verifica la più interessante novità nelle intenzioni di voto che va invero a confermare la grande ascesa di consenso popolare assunta da Giorgia Meloni nell’ultimo anno. Sarebbe proprio Fratelli d’Italia infatti il primo partito nel Meridione con il 24,2%. L’exploit non permetterebbe però al centrodestra di vincere in quest’area a causa del ritardo di Lega e Forza Italia, rispettivamente al 15,5% e all’8%. Totale di coalizione 47,7% che perderebbe contro il 51,2 % raccolto invece dal centrosinistra che sarebbe trainato in questo caso dal MoVimento 5 Stelle al 23,4%, seguito dal Pd al 18,2%, da Azione-PiùEuropa-Italia Viva sarebbero al 5,6% e da Verdi-Leu al 4%.

Contents.media
Ultima ora