×

Standard & Poor’s taglia il rating di Russia e Ucraina

L'agenzia S&P taglia il rating della Russia a "BB+" e lo pone sotto osservazione con implicazioni negative

Rating Russia

Considerata l’incertezza sull’evoluzione del conflitto geopolitico in corso l’agenzia Standard & Poor’s, ha abbassato il rating dell’Ucraina (a B-) e della Russia (a BB+). A seguito dell’attacco russo, anche l’agenzia Moody’s ha annunciato che sta valutando un taglio del rating dei due Paesi

S&P taglia il rating della Russia

New York – S&P taglia il rating della Russia a “BB+” e lo pone sotto osservazione con implicazioni negative: “Riteniamo – afferma l’agenzia – che le sanzioni annunciate potrebbe avere effetti significativi diretti e indiretti sull’attività economica, la fiducia e la stabilità finanziaria. C’è un’alta incertezza sull’evoluzione del conflitto geopolitico e di ulteriori sanzioni, ma anche sulle ripercussioni economiche e finanziarie delle restrizioni esistenti”.

L’agenzia abbassa anche il rating dell’Ucraina

La grave crisi con la Russia ha portato S&P a tagliare il rating di credito a lungo termine in valuta estera e locale dell’Ucraina che scende da “B” a “B-“. L’agenzia di rating ha inoltre avvertito che potrebbe ulterirormente abbassarlo dopo aver ottenuto maggiore chiarezza sulle implicazioni macroeconomiche delle sanzioni:

“Il creditwatch negativo indica che potremmo tagliare il rating” – si legge in una nota ” se le incertezze legate al conflitto militare dovessero significativamente indebolire la liquidità, il sistema finanziario o la capacità amministrativa del governo dell’Ucraina”.

Contents.media
Ultima ora