×

Statistiche sul fumo

default featured image 3 1200x900 768x576

Le statistiche mostrano che il fumo ha effetti pericolosi per la salute sia per i fumatori e non fumatori. E’ la principale causa di malattie prevenibili.
sigaretta fumo giovani bretagna divieto distributori
Storia
Ci sono stati circa 12 milioni di persone che morirono tra il 1964 e il 2004 a causa del fumo di sigaretta.

Durante quel periodo, 94.000 neonati sono morti anche a causa di esposizione nel grembo materno.

Significato
Ogni anno, circa 400.000 morti prematuramente a causa del fumo, secondo i Centers for Disease Control e la prevenzione.

Identificazione
Una persona che fuma 30 sigarette al giorno, o 1 ½ pacco, sta ricevendo una media di 300 colpi dalla nicotina ogni giorno.

Considerazioni
Ci sono circa 38.000 decessi causati dal fumo passivo ogni anno.

Non fumatori aumentano il rischio di cancro ai polmoni e malattie cardiache di ben il 30 per cento per essere esposti al fumo passivo.

Attenzione
Il fumo e il fumo passivo accelera la formazione di placche nelle arterie coronarie. Questo processo avviene di solito con l’età. Può accelerare il processo di invecchiamento o causare l’invecchiamento prematuro. Il fumo può causare le rughe, perché impoverisce di ossigeno e sostanze nutritive importanti.

Contents.media
Ultima ora