Studente italiano scomparso in Slovenia, appello su Fb
Studente italiano scomparso in Slovenia, appello su Fb
Esteri

Studente italiano scomparso in Slovenia, appello su Fb

davide maran
davide maran

Davide Maran, uno studente italiano a Lubiana per un master è scomparso nel nulla da oltre dieci giorni. L'appello della sorella su Facebook

Sta vivendo un vero e proprio incubo la famiglia di Davide Maran, un ragazzo italiano di 26 anni scomparso da ormai diversi giorni in Slovenia. Del giovane si sono perse le tracce il 25 marzo 2018, quando un’amica lo ha incontrato nelle vicinanze di un hotel nel quale alloggiava. Da quel momento in poi di Davide Maran non si sono più avute notizie: il 26enne di Cento, in provincia di Ferrara si trovava in Slovenia per frequentare un master post-laurea nell’Università di Lubiana. Ma da oltre dieci giorni il suo cellulare risulta spento ed è dunque impossibile per i genitori e la sorella riuscire a contattarlo. La famiglia sta vivendo ore di angoscia mentre la polizia slovena, che nei giorni scorsi si è messa in contatto con l’ambasciatore italiano Paolo Trichilo, sta conducendo un’indagine. E proprio da Trichilo è arrivata la promessa di “massimo impegno” per chiarire in quali circostanze il ragazzo sia scomparso.

Davide, l’ultimo incontro prima della scomparsa

Il 25 marzo 2018 Davide ha incontrato un’amica, nei pressi dell’albergo nel quale alloggiava.

L’incontro, come raccontato dalla ragazza, è avvenuto ad una ventina di minuti a piedi dalla struttura. Interrogata, la giovane ha raccontato come era vestito il 26enne: giacca verde scuro, un berretto di lana nero e scarpe marroni. La polizia slovena ha acquisito tali elementi realizzando e diffondendo anche un identikit con tutte le informazioni necessarie per mettersi in contatto con le autorità qualora qualcuno lo abbia notato a Lubiana o fuori città.

L’ultimo messaggio su Facebook

Sui social Davide ha postato per l’ultima volta il 23 marzo scorso, dunque due giorni prima di scomparire nel nulla. Un messaggio per ringraziare amici e contatti Facebook degli auguri ricevuti sul social. Al caso sta lavorando, di concerto con la polizia di Lubiana, anche l’amministrazione comunale di Cento ; il sindaco Fabrizio Toselli ha contattato i genitori del 26enne con i quali è in contatto costante, così come i carabinieri di Cento.

L’appello su Facebook della sorella

Nela giornata del 3 aprile 2018 la sorella ha deciso di rompere il silenzio su Facebook, lanciando un appello social e ringraziando tutti coloro che, in un modo o nell’altro, stanno aiutando la famiglia in queste ore difficili. Per la famiglia la scomparsa di Davide è priva di una ragione concreta: i genitori non riescono infatti a darsi una spiegazione logica e concreta per l’improvvisa sparizione del giovane studente universitario e stanno provando in tutti i modi a trovare il modo di rintracciarlo. “Grazie a tutti per le dimostrazioni di affetto e supporto che io e la mia famiglia abbiamo ricevuto finora per la scomparsa di mio fratello Davide Maran, avvenuta il 25 Marzo scorso a Lubiana – ha scritto la sorella Angela Maran – Come capirete è un momento molto difficile per noi quindi spesso non ce la sentiamo di rispondervi direttamente: cercate di rispettare il nostro riserbo. La polizia slovena, intanto, sta continuando le ricerche”. il post è stato pubblicato nella giornata di lunedì e ha ottenuto centinaia di ‘mi piace’, di commenti e 2500 condivisioni; insieme al messaggio la sorella di Davide ha pubblicato l’identikit del fratello diffuso dalla polizia slovena.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora
Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5963 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.