×

Stuprata dal branco su un treno del Pakistan, arrestati tre dipendenti

Le accuse della polizia potrebbero riguardare anche i mancati controlli sul personale: giovane mamma pakistana stuprata dal branco su un treno

In Pakistan donna stuprata in treno dal personale

Stuprata dal branco su un treno del Pakistan, la polizia ha arrestato tre dipendenti delle ferrovie con un’accusa gravissima e che nel paese musulmano comporta pene molto più che severe. Secondo quanto riportato dai media locali e rilanciato dal britannico Daily Mail sono tre gli uomini sospettati di aver violentato una giovane madre a bordo di un treno in viaggio. 

Stuprata dal branco su un treno del Pakistan

Il Pakistan si è svegliato con una fortissima ondata di indignazione dopo la notizia dei tre fermi in ordine ai fatti terribili che erano stati denunciati dalla vittima lo scorso 27 maggio. In quelle circostanze e secondo la denuncia il controllore si era avvicinato alla carrozza della vittima per chiedere se voleva trasferirsi in una parte del treno con aria condizionata

Attirata in uno scompartimento e violentata

A quel punto l’impiegato ha attirato la 25enne madre di due figli nello scompartimento di prima classe del treno diretto da Multan a Karachi.

Lì si è consumato lo stupro, con altro personale delle ferrovieche  stava aspettando per violentarla. Il quotidiano pakistano Dawn ha detto che gli uomini l’hanno minacciata quando ha cercato di scappare. E spiegando i termini della vicenda nel corso di una conferenza stampa a Lahore, l’ispettore generale della polizia ferroviaria Faisal Shahkar ha affermato che la società avrebbe dovuto eseguire un controllo sui precedenti dei dipendenti prima di assumerli e che se non avesse fatto sarà coinvolta nell’esercizio dell’azione penale dei magistrati.

Contents.media
Ultima ora