×

Super Green pass al lavoro: come potrebbe funzionare e quando potrebbe arrivare

Presto potrebbe arrivare la decisione di rendere obbligatorio il Super Green Pass anche sul lavoro. La norma potrebbe arrivare entro il 6 gennaio

Green Pass

Presto potrebbe arrivare la decisione di rendere obbligatorio il Super Green Pass anche sul lavoro. La norma potrebbe arrivare entro il 6 gennaio.

Super Green pass al lavoro: quando potrebbe arrivare

L’obbligo di Super Green pass sul lavoro è sempre più vicino.

Ne è convinto anche Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, secondo cui il governo starebbe valutendo l’estensione della certificazione verde. Una decisione che potrebbe essere presa già entro l’Epifania. “Credo che, visti i numeri dei contagi e della pressione ospedaliera in aumento, sia ragionevole estendere subito il Super Green Pass nei posti di lavoro. Entro la Befana potremmo stabilire le nuove regole” ha dichiarato Costa, spiegando che potrebbe essere un modo per accelerare ulteriormente la campagna vaccinale e per risolvere alcune contraddizioni.

Per esempio, dal 10 gennaio servirà il Super Green pass al bar, ma i baristi non hanno l’obbligo di vaccinarsi.

Super Green pass al lavoro: come potrebbe funzionare

Su questa idea è d’accordo anche Donato Greco, epidemiologo e membro del Cts, che ha confermato che il governo è pronto per prendere questa decisione. “Il Cts ha suggerito al governo l’adozione del Super Green Pass nei luoghi di lavoro e ci siamo quasi” ha dichiarato.

Probabilmente sarà un percorso a tappe, per arrivare alla decisione dell’obbligo vaccinale per tutti. “Ora verrà introdotto il Super Green Pass nei luoghi di lavoro, una misura alternativa all’obbligo ma di grande impatto perché mette in sicurezza gli uffici, le aziende, l’economia e spinge tutti gli under 65 a vaccinarsi” ha dichiarato Greco. “Lo deciderà il governo, ma prima il generale Figliuolo porterà avanti la vaccinazione porta a porta, cercando di arrivare ai cittadini rimasti isolati, e si mobiliteranno i medici di base che finora hanno deficitato.

Se non bastasse si arriverà all’obbligo dai 21anni in su per saltare l’età scolare” ha aggiunto.

Super Green pass al lavoro: dad solo per non vaccinati

Il sottosegretario Costa è anche a favore della proposta delle Regioni, che chiedono di garantire lezioni in presenza ai vaccinati. Se ci sono due positivi in una classe, farebbero la dad solo gli studenti non vaccinati. “A chi si è vaccinato vanno garantite le lezioni in presenza e la sorveglianza attiva sanitaria. Per chi sceglie di non vaccinarsi scatterà la dad, ma in questo modo le scuole non si chiuderebbero” ha dichiarato.

Contents.media
Ultima ora