×

Teatro di Mariupol bombardato malgrado una scritta indicasse la presenza di “bambini”

Dopo che il teatro di Mariupol è stato bombardato il sindaco Vadym Boychenko comunica come nei locali avessero trovato rifugio un migliaio di persone

La scritta "bambini" davanti al teatro di Mariupol

Il teatro di Mariupol sarebbe stato bombardato malgrado una scritta indicasse la presenza di “bambini” e Human Rights Watch teme che il blitz al Drama Theater abbia fatto oltre 500 morti. La stima dell’associazione arriva nelle ore in cui il sindaco della cittadina Vadym Boychenko comunica come nel teatro avessero trovato rifugio un migliaio di persone.

Le immagini satellitari della statunitense Maxar Technologies mostrano come nel cortile del teatro di Mariupol, bombardato oggi dalle forze russe, fosse stata dipinta la scritta “bambini”.

Teatro di Mariupol bombardato: una scritta ben visibile

La versione delle autorità a dell’Ucraina è che il teatro è stato copito da una bomba sganciata da un velivolo russo. E nello stesso raid aereo sarebbe stata centrata anche la vicina piscina “Neptune”. Dal canto suo Belkis Wille, referente di Human Rights Watch, ha detto che “finché non ne sapremo di più, non possiamo escludere la possibilità di un obiettivo militare ucraino nell’area del teatro, ma sappiamo che il teatro ospitava almeno 500 civili”.

La versione russa: uomini dell’Azov nell’area

Una versione russa indicherebbe come presenti di fianco al teatro alcuni plotoni del battaglione Azov. Ha aggiunto Wille: “Ci sono serie preoccupazioni su quale fosse l’obiettivo in una città sotto assedio da giorni e in cui telecomunicazioni, elettricità, acqua e riscaldamento sono stati quasi completamente interrotti”.

Contents.media
Ultima ora