> > Terribile incidente aereo in Nepal: recuperati 29 corpi, ricerche in corso pe...

Terribile incidente aereo in Nepal: recuperati 29 corpi, ricerche in corso per eventuali superstiti

nepal

Un aereo è precipitato nel Paese asiatico con 72 persone a bordo

Immensa tragedia per la compagnia Yeti Airlines: nelle scorse ore, uno dei suoi velivoli è precipitato in Nepal, con 72 persone a bordo.

Purtroppo, nello schianto tutti i passeggeri sarebbero morti, stando alle prime informazioni in arrivo dal Paese asiatico. Ma le ricerche non si sono ancora concluse.

“I soccorsi sono in corso, al momento non sappiamo se ci sono sopravvissuti” aveva dichiarato in un primissimo momento la compagnia, tutto questo mentre procedevao le attività di recupero del velivolo che si è schiantato durante l’atterraggio all’aeroporto di Pokhara, nel distretto di Kaski.

Fin da subito è apparso chiaro che il bilancio di vite umane sarebbe stato tragico: si era forse sperato in un miracolo, ma nelle scorse ore è sfortunatamente arrivata la notizia che nello schianto non ci sono stati sopravvissuti.

La ricostruzione della terribile tragedia

Come riportato pochissimi minuti fa su Twitter dal giornalista locale Subodh Kumar, il volo precipitato nelle scorse ore era decollato dalla capitale Kathmandu nella giornata di domenica, al mattino, per poi schiantarsi in una delle fasi più delicate, quella dell’atterraggio.

Sul luogo della tragedia sono immediatamente stati dispiegati i soccorsi, fra cui il personale di sicurezza locale e diverse ambulanze.

Rimangono almeno per il momento sconosciute le cause precise dell’incidente.

Le immagini

Subodh Kumar ha anche condiviso sul suo profilo alcune delle impressionanti immagini provenienti dal luogo dello schianto. Nel video pubblicato dal giornalista si può notare una palla di fuoco proveniente dai resti del mezzo, con un fumo denso che si leva in aria.

Proprio pochi giorni fa, fra le altre cose, la giornalista Selvaggia Lucarelli aveva preso un aereo simile per spostarsi da un punto all’altro del Nepal, dove aveva passato qualche giorno con il compagno Lorenzo Biagiarelli.

La giornalista si era espressa nel merito via Instagram Stories, commentando le forti turbolenze che aveva vissuto a bordo.

Gli ultimi attimi prima della tragedia

Mentre aumenta di ora in ora il bilancio delle vittime sui social è apparso uno sconvolgente video in cui è possibile vedere gli ultimi momenti del volo in aria prima dello schianto. Qui sotto la clip.

Annunciato il lutto nazionale in Nepal, continuano le ricerche dei possibili superstiti

Nonostante sia stato inizialmente annunciato che tutte le persone a bordo hanno perso la vita (68 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio) almeno per il momento sarebbero ancora attive le ricerche di possibili superstiti e la situazione sarebbe diversa.

“Finora abbiamo recuperato 29 corpi e abbiamo anche inviato alcuni sopravvissuti in ospedale per le cure”: ha dichiararlo all’agenzia di stampa Afp è stato Gurudatta Dhakal, assistente capo del distretto di Kaski.

Nel frattempo in Nepal è stata annunciata una giornata di lutto nazionale.