×

Terza dose vaccino, arriva l’ok del Cts: si parte con fragili, over 80, ospiti Rsa e operatori sanitari

Il Comitato tecnico scientifico ha dato l'ok per la somministrazione della terza dose. Si parte con fragili, over 80, poi ospiti Rsa e operatori sanitari.

Vaccino

Il Comitato tecnico scientifico ha dato l’ok per la somministrazione della terza dose. Si parte con fragili, over 80, poi ospiti Rsa e operatori sanitari. Ad inizio settembre era arrivato anche l’ok di Aifa.

Terza dose vaccino, arriva l’ok del Cts: al via per alcune categorie

Ad inizio settembre l’Aifa aveva dato l’ok per la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid. Roberto Speranza, ministro della Salute, aveva individuato le persone con gravi fragilità come quelle che avrebbero avuto la precedenza rispetto al resto della popolazione. Adesso anche il Comitato tecnico scientifico ha dato l’ok alla somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid, per alcune categorie di persone.  Tra questi ci sono gli ultra fragili per primi, seguiti dagli over 80, dagli ospiti delle Rsa e dagli operatori sanitari, a seconda del grado di fragilità dei vari soggetti. 

Terza dose vaccino, arriva l’ok del Cts: era già stata annunciata

Il via libera del Cts arriva ora, ma in realtà la decisione di somministrare la terza dose di vaccino era già stata annunciata e il governo aveva già deciso di iniziare il 20 settembre 2021. “La terza dose in Italia ci sarà, partiremo già da settembre con pazienti fragili come gli oncologici o i trapiantati” aveva annunciato Speranza, il 6 settembre. “Se abbiamo passato in Italia un agosto con restrizioni molto limitate ciò è avvenuto grazie ai vaccini.

Quindi il mio messaggio è molto netto: il vaccino è la chiave per aprire la porta di una stagione diversa e quindi bisogna continuare a vaccinarsi” aveva aggiunto. La decisione, quindi, era già stata presa, ma l’ok del Cts è stata una conferma

Terza dose vaccino, arriva l’ok del Cts: il calendario

Nei piani della commissione tecnica dell’Aifa c’è un calendario ben preciso, che sperano di riuscire a rispettare. I primi a ricevere la terza dose sono gli ultra fragili, ovvero 500mila persone, che la riceveranno tra settembre e ottobre.

A novembre arriverà il turno dei 4,2 milioni di over 80 e i 350mila ospiti delle Rsa. A gennaio sarà il turno dei 1,85 milioni di operatori sanitari

Contents.media
Ultima ora