×

Tirreno meridionale, terremoto di magnitudo 4.1 registrato al largo della Calabria

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata nel Tirreno meridionale, al largo della costa occidentale della Calabria.

terremoto tirreno meridionale
terremoto tirreno meridionale

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata nel Tirreno meridionale, al largo della costa occidentale della Calabria, alle 22:17:43 ora locale. Il sisma ha avuto una profondità corrispondente a 165 chilometri.

Tirreno meridionale, terremoto di magnitudo 4.1 registrato al largo della Calabria

Nella tarda serata di venerdì 4 marzo, alle 21:17:53 UTC, corrispondenti alle 22:17:53 ora italiana, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) ha rilevato una scossa di magnitudo 4.1 nel Tirreno meridionale. Il fenomeno sismico si è verificato al largo della costa occidentale della Calabria.

Sulla base delle informazioni diramate dall’INGV, il terremoto ha avuto un epicentro situato nell’area meridionale del mar Tirreno, nelle vicinanze di località come Tropea o Vibo Valentia, mentre l’ipocentro ha avuto una profondità corrispondente a 165 chilometri.

Per quanto riguarda le coordinate geografiche del sisma registrato, sono state indicate una latitudine pari a 38.618 e una longitudine pari a 15.623.

Luoghi in cui è stato avvertito il terremoto nel Tirreno meridionale

Il terremoto di magnitudo 4.1, avvenuto nel Tirreno meridionale al largo della Calabria Messico, è stato individuato dalla Sala Sismica INGV-Roma che ha indicato quali sono stati i luoghi in cui la scossa potrebbe essere stata avvertita.

Nello specifico, è stato riferito che nessun comune si trovava nel raggio di 20 chilometri dell’epicentro del sisma.

Per quanto riguarda le città più vicine con almeno 5.000 abitanti situate in un raggio di 100 chilometri dall’epicentro, invece, il fenomeno sismico è stato localizzato a 47 km a nord di Messina; a 57 km a nord di Reggio di Calabria; a 72 km a sud ovest di Lamezia Terme; a 90 km a ovest di Catanzaro; e a 93 km a sud ovest di Cosenza.

Segnalazioni su Twitter

Il terremoto di magnitudo 4.1 che ha avuto epicentro nel Tirreno meridionale è stato avvertito, seppur in modo lieve e nonostante la significativa profondità del sisma, in svariate aree situate in prossimità del fenomeno.

Poco dopo il sisma, infatti, molti utenti si sono riversati su Twitter e hanno portato l’hashtag #terremoto in tendenza.

Contents.media
Ultima ora