> > "Togliti quelle scarpe", e gli puntano il coltello contro

"Togliti quelle scarpe", e gli puntano il coltello contro

Due minori denunciati dai carabinieri

La denuncia della madre della vittima e il bruttissimo episodio accaduto a Cascina: "Togliti quelle scarpe", e gli puntano il coltello contro

Non c’erano possibilità o alternative: “Togliti quelle scarpe”, e gli puntano il coltello contro.

I carabinieri di di Navacchio chiudono il cerchio sui presunti autori di una tentata estorsione da pare di due minorenni pisani in danno di un loro coetaneo. Quelle scarpe erano il regalo di Natale dei suoi e due coetanei ci avevano messo gli occhi sopra ad inizio mese, perciò erano partite le intimidazioni

“Togliti quelle scarpe”, e gli puntano il coltello

Dopo la denuncia del fatto e le indagini i Carabinieri di Navacchio hanno denunciato due giovanissimi, sui 16 anni, per “estorsione in concorso”.

La denuncia era stata fatta dalla madre della vittima dopo che il figlio le aveva raccontato l’accaduto. Tutto sarebbe avvenuto a Cascina: i due aggressori pare fossero in giro quando notando quelle scarpe avevano chiesto al malcapitato di scambiare quelle che aveva, del valore di 200 euro, con quelle vecchie indossate da uno dei due. 

La perquisizione dei carabinieri e l’esito

Un assenso timido avrebbe poi spinto uno dei due a mostrare un coltello  al momento dello scambio, poi, a mezzo social network, alle minacce per il ragazzino di essere picchiato.

Su disposizione del giudice minorile i militari hanno eseguito le perquisizioni ed hanno trovato sia le scarpe che alcuni coltelli, uno dei quali identificato come l’arma dell’intimidazione. I due sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze.