×

Tragedia nel Pavese: farmacista morta dietro il bancone per un infarto

Lutto cittadino a Castelletto di Branduzzo. La piccola città nel Pavese piange Maria Grazia, farmacista molto amata e morta a causa di un infarto.

Ambulanza

Un tragedia ha sconvolto la comunità di Castelletto di Branduzzo, un piccolo comune nella provincia di Pavia. Ha perso la vita una farmacista di 67 anni a causa di un infarto.

Tragedia nel Pavese: farmacista morta dietro il bancone per un infarto. La dinamica

Si chiamava Maria Grazia Croce ed aveva 67 anni, la farmacista tragicamente deceduta martedì 31 agosto 2021 mentre era a lavoro. È avvenuto tutto sotto gli occhi del marito e della famiglia, è stata quest’ultima infatti a chiamare il 118 dopo che la madre aveva avvertito un forte malore. L’intervento dell’ambulanza è stato immediato, ma nonostante i tentativi di rianimazione, i paramedici non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso della farmacista.

Tragedia nel Pavese: farmacista morta dietro il bancone per un infarto. Il profilo della vittima

Maria Grazia Croce era una donna molto amata e rispettata, molti si sono uniti al dolore della famiglia. Il sindaco ed il vicesindaco di Castelletto di Branduzzo hanno definito un fulmine a ciel sereno la sua scomparsa. Maria Grazia, per la professione che svolgeva, era un punto di riferimento sia per il proprio paese che per i paesi nelle vicinanze.

Oltre al lavoro, la donna aveva moltissimi interessi culturali, tra cui l’opera lirica, come ricorda il sindaco di Bastida Pancarana, un paese al confine con Castelletto di Branduzzo.

Tragedia nel Pavese: farmacista morta dietro il bancone per un infarto. I funerali

Non è stata necessaria nessuna indagine per accertare il decesso della donna. I funerali si sono tenuti nella mattinata di oggi, 3 settembre 2021, nella chiesa di Castelletto di Branduzzo ed il sindaco ha proclamato lutto cittadino per tutta la giornata.

Contents.media
Ultima ora