×

Tragedia su un volo diretto a Bergamo: passeggero morto per arresto cardiaco

Era partito da Bruxelles per dirigersi a Bergamo, ma è stato colto da un arresto cardiaco: questa la fine durante di un 59enne belga, morto in volo.

morto in aereo

È morto mentre si trovava in volo per Bergamo: è la tragica fine di un uomo di 59 anni belga che ha avuto un arresto cardiaco sull’aereo.

Morto su un volo di linea Bruxelles-Bergamo

Tragedia su un volo Ryanair partito da Bruxelles e diretto all’aeroporto di Orio Al Serio, Bergamo.

Stando alle prime informazioni, un passeggero di 59 anni è morto mentre era in volo domenica sera 24 aprile.

Il belga avrebbe perso i sensi poco dopo il decollo. Subito sono state attivate le operazioni di soccorso, ma purtroppo per lui non c’è stato più nulla da fare. Subito il comandante si è messo subito in contatto con la torre di controllo: l’aereo è atterrato verso le 23:00, e sul posto c’erano già i soccorsi che hanno cercato di rianimarlo, ma era ormai troppo tardi.

La causa della morte: arresto cardiaco

Come anticipato, la vittima era un passeggero belga di 59 anni, e dalle prime ipotesi si è trattato di un arresto cardiaco. Su quanto accaduto è stata anche informata anche la Polizia di frontiera e la società Sacbo che gestisce lo scalo.

Gli altri passeggeri sono apparsi visibilmente scossi, e per agevolare le operazioni di soccorso sono stati fatti sbarcare il più velocemente possibile.

Contents.media
Ultima ora