×

Tragedia sul Gran Paradiso, perde la vita un escursionista romano

Un escursionista romano di 54 anni è caduto sulla Punta Rossa della Grivola ed è precipitato sul costone della montagna.

54enne precipita dal Gran Paradiso e perde la vita

Aveva 54 anni, Alessandro Moretti, originario di Roma, vittima di un tragico incidente sul Gran Paradiso, avvenuto ieri, 15 agosto 2022, in val d’Aosta. L’uomo era lì in vacanza con la sua famiglia.

Incidente sul Gran Paradiso: 54enne precipita e perde la vita 

Il 54enne è precipitato durante l’ascensione sulla punta Rossa della Grivola, a quota 3.630 metri, sul massiccio del Gran Paradiso.

Non rientra dall’escursione e scatta l’allarme della famiglia 

Le ricerche erano ripartite già all’alba del 15 agosto, poichè la sera prima verso le 23:30 era scattato l’allarme della famiglia per il mancato rientro di Alessandro che si era recato sul massiccio del Gran Paradiso per un’escursione.

I vigili del fuoco con l’aiuto delle unità cinofile hanno individuato l’auto dell’escursionista in Valnontey, Moretti. Tuttavia, sembra che l’uomo non abbia mai raggiunto il bivacco Gratton: motivo per il quale le ricerche si sono concentrate in una zona abbastanza ampia del territorio. Tanto è vero che le prime operazioni avevano dato esito negativo.

Trovato morto a 3.300 metri di quota sul Gran Paradiso

Poi i soccorritori sono riusciti anche a localizzare il cellulare di Alessandro.

Infine, l’elicottero, con a bordo il personale del soccorso alpino e un vigile del fuoco, è riusciuto ad individuare il corpo ieri mattina poco dopo l’alba: era a quota 3300 metri.  

Molto probabilmente l’escursionista è scivolato mentre stava percorrendo un sentiero che si affaccia su una scarpata.

Attualmente, sono in corso delle indagini per comprendere la reale dinamica dell’incidente da parte della guardia di finanza di Entreves.

Contents.media
Ultima ora