> > Trovato morto nel furgoncino in cui viveva a Roma: il 60enne era senza vita d...

Trovato morto nel furgoncino in cui viveva a Roma: il 60enne era senza vita da giorni

Ambulanza

Saranno necessarie delle indagini per stabilire le cause del decesso del 60enne trovato morto nel suo furgoncino.

Un uomo è stato trovato morto nel suo furgoncino a Roma.

Quel mezzo di trasporto era ormai la sua casa da tempo. Si tratta dell’ennesima persona deceduta tra l’indifferenza di tutti.

Trovato morto nel furgoncino in cui viveva a Roma: il 60enne era senza vita da giorni

La vittima era un 60enne senzatetto che viveva nella città di Roma Capitale. La zona in cui il suo furgoncino, che fungeva da casa, era stanziato era la zona del quadrante di roma sud est, nel quartiere della Tuscolana.

Per essere più precisi, come riporta Fanpage, il furgoncino era parcheggiato da molto tempo in via Fiamma Calpurnio, poco distante della metro linea A Lucio Sestio.

I soccorsi e l’autopsia

Sulla scena del ritrovamento del cadavere sono giunti sia i militari dell’arma dei carabinieri sia l’autoambulanza del 118. Nulla da fare per il 60enne che era morto già da alcuni giorni. Non sono ancora chiare le cause del decesso e infatti il corpo è stato sequestrato dai carabinieri per poter essere sottoposto ad un esame autoptico condotto dai medici legali del policlinico di Tor Vergata.

Si esclude già l’ipotesi omicidio in quanto non vi sono segni di lesioni inflitte da soggetti terzi. Probabilemente il senzatetto è morto a causa di un malore.