×

Ucraina, il drammatico annuncio del dirigente dello Shakhtar: “Morto un allenatore delle giovanili”

Il dramma della guerra in Ucraina ha colpito anche il mondo dello sport. Un allenatore delle giovanili dello Shakhtar è morto a causa di una scheggia.

Morto allenatore giovanili Shakhtar

Il dramma della guerra in Ucraina si è esteso anche nel mondo dello sport. Un allenatore del settore giovanile dello Shakhtar Donetsk ha perso tragicamente la vita dopo essere stato colpito da una scheggia. L’annuncio è stato dato dal dirigente del club sportivo Sergey Palkin attraverso un post scritto sui social.

“Fermate questa follia!”, sono state le sue parole piene di disperazione.

Morto allenatore giovanili dello Shakhtar: le parole del dirigente

Dal lungo post scritto da Palkin sui social traspare non solo il dolore per la perdita di una persona vicina, ma anche la sofferenza di un intero popolo profondamente provato dai bombardamenti: “Un nostro dipendente è stato ucciso ieri.

Era un tecnico del settore giovanile, lavorava con i bambini. È stato ferito a morte da un frammento di pallottola”.

Ha poi lanciato un appello affinché venga messo fine a “questa follia”: “Non si può più tacere dinanzi a questa situazione. La Russia sta uccidendo gli ucraini, ognuno di voi sarà colpevole e responsabile dei reati commessi. Non ci sono parole per descrivere cosa sta succedendo. La comunità globale deve fermare questo il prima possibile”.

Il dolore per la morte dell’atleta di Biathlon

La morte del tecnico del settore delle giovanili è stata preceduta da quella di due calciatori e quella di un atleta di Biathlon. Quest’ultimo ha perso la vita prematuramente a soli 19 anni. Fino al 2020 l’atleta, classe 2002, aveva fatto parte della nazionale juniores. Stando a quanto si apprende sono state diverse le persone che sui social hanno voluto dedicare un ultimo pensiero al giovane tra cui i suoi stessi compagni di squadra.

Contents.media
Ultima ora