×

Ucraina, sette missili su Odessa: Biden firma legge usata contro Hitler

Odessa è stata oggetto di nuovi attacchi russi che hanno causato almeno un morto e cinque feriti. Biden ha firmato una legge per inviare armi a Kiev.

Guerra in Ucraina

Mentre continua l’offensiva russa contro l’Ucraina, con la città di Odessa che è stata raggiunta da sette missili, il presidente americano Joe Biden ha firmato una legge per velocizzare l’invio di armi a Kiev su modello di quella varata contro Hitler nel 1941.

Finlandia: “Richiesta ingresso Nato molto probabile”

Il ministro finlandese agli Affari Europei Tytti Tuppurainen ha affermato che è molto probabile che il suo paese chieda di entrare della Nato. Precisando che una decisione non è ancora stata presa, ha spiegato che una possibile adesione all’Alleanza sarebbe una “risposta naturale” alla guerra della Russia in Ucraina. Il ministro si augura un “breve processo di ratifica” nel caso di richiesta.

Sette missili su Odessa: un morto

É di almeno un morto e 5 feriti il bilancio degli attacchi russi sferrati su Odessa nelle ultime ore. Come riferito dal Comando operativo Sud ucraino, in tutto sono stati lanciati sette razzi di vecchio modello. un portavoce dell’Ova di Odessa, Serhiy Bratchuk, ha reso noto che hanno causato una serie di incendi, tra cui uno in un centro commerciale. Testimoni oculari hanno riferito di almeno quattro esplosioni in città.

Biden firma legge usata contro Hitler

Il presidente americano Joe Biden ha firmato una legge per velocizzare l’invio di armi all’Ucraina ispirata ad una misura del 1941 usata per fornire equipaggiamenti ai britannici che combattevano contro Hitler. Una firma definita “un passo storico” dal presidente ucraino che si è detto convinto che “insieme vinceremo ancora e difenderemo la democrazia in Ucraina e in Europa come 77 anni fa“.

Contents.media
Ultima ora