×

Ucraina, trovati 132 corpi di persone torturate a Makariv

A Makariv i soccorritori hanno trovato 132 corpi di persone torturate, lo sdegno del ministero della Difesa ucraino.

Ucraina

I soccorritori hanno scoperto 132 corpi di persone torturate a Makariv, nella regione di Kiev. Le vittime sono state barbaramente uccise. Lo ha reso noto il ministero della Difesa ucraino tramite un tweet in cui ha definito il macabro ritrovamento “un nuovo, mostruoso crimine di guerra”.

La città di Makariv è stata recentemente liberata, ma il lavoro dei soccorritori non è qui finito. Si è alla ricerca, infatti, delle vittime dei bombardamenti russi che sono rimaste sotto le macerie. Il ministero ha informato, inoltre, che metà della città di Makariv è stata distrutta.

Trovati 132 corpi a Makariv: rimasti meno di 1000 abitanti in città

Nuovi orrori sono emersi dai massacri che stanno avvenendo in Ucraina. Scoperti a Makariv 132 corpi di persone torturate.

Il ritrovamento è stato effettuato dai soccorritori dopo gli orrori avvenuti a Bucha. Prima della guerra gli abitanti di Makariv erano 15.000, ora ne sono rimasti meno di 1000.

Creato archivio online sui crimini di guerra

Tramite un altro tweet, il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha dichiarato: “Abbiamo creato un archivio online per documentare i crimini di guerra della Russia” aggiungendo che “le prove raccolte delle atrocità commesse dall’esercito russo in Ucraina impediranno ai criminali di guerra di sfuggire alla giustizia”.

Contents.media
Ultima ora