×

Un film su Dylan Dog: “Dead of Night” in anteprima a Giffoni

Condividi su Facebook

Sono stati proiettati a Giffoni alcuni minuti di Dead of Night, nuovo e atteso film su Dylan Dog, che dovrebbe uscire nel 2011.

Sono stati proiettati a Giffoni alcuni minuti di Dead of Night, nuovo e atteso film su Dylan Dog, che dovrebbe uscire nel 2011. Il film diretto da Kevin Munroe e interpretato da Brandon Routh (già protagonista di Superman Returns), racconta una storia inedita, non tratta dal fumetto: Dylan ha deciso di smetterla con mostri, vampiri e co. e vuole ritirarsi dall’attività di Indagatore dell’Incubo; sarà però costretto a rimettersi a lavoro per risolvere un enigma che tira in ballo i destini di tutta l’umanità.

VAI SUL SITO UFFICIALE!

E’ bene avvisare i fan più accaniti di DD (come il sottoscritto) che non poche sarano le divergenze tra il fumetto della Bonelli e il film; su tutte, due marcoscopiche assenze (dure da mandare giù…): la prima riguarda il maggiolone bianco (nel film c’è ma è nero, perché pare che maggioloni bianchi siano un marchio registrato Disney….) e la seconda riguarda il mitico Groucho (sempre per una questione di diritti).

Fino a oggi l’esperimento cinematografico che più si era avvicinato a raccontare le atmosfere del fumetto era stato Dellamorte Dellamore, ispirato dal romanzo di Tiziano Sclavi e diretto da Michele Soavi; questo film del 1994 viene considerato un prototipo del fumetto Dylan Dog; tale errore è dovuto a due fattori: il primo, meno noto, dovuto alle illustrazioni del romanzo, affidate ad Angelo Stano (primo

disegnatore di Dylan Dog); il secondo è il fatto che l’attore protagonista del film è Rupert Everett, che ispirò le sembianze di Dylan Dog.

La pellicola, con il suo strambo umorismo tipicamente “alla Sclavi”, riuscì ad essere divertente, grazie anche alla piacevole presenza di una splendida Anna Falchi, ma, in fondo, non lasciò il segno e per stessa ammissione di Soavi, rischio il flop totale.

Aspettiamo dunque Dead of Night, sperando di non dover rimpiangere Della Morte Dellamore!


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche