×

Usa, la festa dei No Vax organizzata da Kennedy: tampone negativo o certificato vaccinale

Il leader dei No vax negli Usa ha organizzato una festa in casa, chiedendo però il certificato vaccinale o tampone negativo all'ingresso.

festa kennedy no vax

Il leader dei No Vax negli Usa Robert F. Kennedy jr a una festa organizzata avrebbe richiesto agli invitati il certificato vaccinale o esito tampone negativo all’ingresso. La risposta di Kennedy: “Lo ha deciso mia moglie”.

Usa, R. Kennedy organizza festa No Vax a casa sua

Il leader dei No Vax negli Usa Robert Kennedy Jr, nipote dell’ex presidente John F. Kennedy, ha organizzato a casa sua una festa ma secondo quanto riportato da Politico, avrebbe richiesto all’ingresso il certificato vaccinale o l’esito negativo del tampone.

Una ricostruzione da parte del magazine americano che mette in luce una doppia faccia del leader No Vax che a novembre aveva pure partecipato a una manifestazione a Milano contro il Green Pass.

Usa, festa No Vax di Kennedy jr: “Non sempre comando io”

Il leader politico ha subito dato la sua versione dei fatti, scaricando le responsabilità alla moglie Cheryl Hines: “Non sono sempre il capo a casa mia“.

Il leader no vax, inoltre, non sarebbe stato a conoscenza dei ‘requisiti’ inseriti negli inviti al party.

Festa a  casa di R. Kennedy: leader dei No Vax Usa presente a Milano

Come già scritto precedentemente, R.Kennedy J.R era salito alle cronache per la sua presenza quasi a sorpresa alla manifestazione contro il Green Pass organizzata dai No Vax a Milano, lo scorso 13 novembre.

Presso L’Arco della Pace, Kennedy jr era  stato accolto da un fragoroso applauso da parte dei manifestanti.

Il Green pass è un colpo di stato, uno strumento che usano per toglierci i diritti, non è una misura sanitaria ma uno strumento di controllo della nostra vita. Uno strumento di sorveglianza“, aveva dichiarato sul palco l’attivista americano.

 

Contents.media
Ultima ora