×

Covid, No Vax senza mascherina cacciato da volo di Ryanair: “Ci controllano le menti”

Un ex pugile No Vax è stato cacciato da un volo Ryanair diretto da Londra a Dublino: non aveva né Green Pass né mascherina.

no vax ryanair

Un ex pugile No Vax è stato cacciato da un volo Ryanair direzione Londra-Dublino: sprovvisto di Green Pass e senza mascherina, l’uomo ha incominciato a girare tra i corridoi dell’aereo inveendo contro i vaccini: “Ci stanno controllando le menti”.

Ryanair, No Vax cacciato dal volo: non aveva Green Pass e mascherina

Non stanno bastando i numeri preoccupanti registrati nel mese di dicembre sui contagi di variante Omicron in Gran Bretagna per convincere i i No Vax: da un volo Ryanair in partenza da Londra con destinazione Dublino, un ex pugile è stato cacciato dal veivolo perché non munito di mascherina e Green Pass.

Era tutto pronto per il decollo, quando le hostess sul volo si sono accorti dell’uomo, in seguito allontanato per motivi sanitari.

No vax su volo Ryanair: “Dittatura sanitaria voluta dall’ordine mondiale”

Le assistenti di volo hanno chiesto gentilmente all’uomo di sedersi e di indosare la mascherina, ma l’ex pugile ha continuato a camminare su e giù per il corridoio dell’aereo, gridando e inveendo contro i vaccini e “la dittatura sanitaria voluta dal nuovo ordine mondiale” come dichiarato dal no vax.

Pensate che stia mentendo? Fate la dovute ricerche, controllate.

Il vaccino fa parte di un piano per assoggettarci mentalmente- ha proseguito il 38enne-Quanti calciatori, o atleti professionisti sono stati già uccisi dai vaccini? Quanti bambini sono stati uccisi? Qualcuno vuole iniettare del veleno nei vostri figli? Vi stanno mentendo: fa tutto parte di un piano”.

No Vax su volo Ryanair: la nota della compagnia aerea

Lo sproloquio del 38enne è durato circa 25 minuti,. prima che la sicurezza dell’aeroporto lo accompagnasse fuori dal veivolo in partenza.

In una nota ufficiale, la compagnia di volo Ryanair ha comunicati che “L’uomo è stato fatto scendere dall’aereo dopo aver violato la sicurezza dell’aeroporto e aver creato disagi a bordo“, scusandosi in seguito per il disagio.

Contents.media
Ultima ora