Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Usa, possibile marcia indietro di Trump su Cuba
Esteri

Usa, possibile marcia indietro di Trump su Cuba

Usa

Il presidente Donald Trump potrebbe decidere di cancellare il lavoro di Obama limitando viaggi e transazioni commerciali con Cuba.

Usa, dopo gli attacchi alla Germania e la decisione di staccarsi dal trattato di Parigi sull’ambiente, il presidente americano Donald Trump starebbe valutando una possibile marcia indietro sulle politiche di apertura verso Cuba adottate dall’amministrazione Obama.

In particolare il presidente americano sarebbe pronto a reintrodurre limiti su viaggi e commercio con l’isola, spiegando la svolta come un approccio più punitivo nei confronti del governo di Castro in risposta agli abusi sui diritti umani e all’impegno preso in campagna elettorale con i cubani in esilio.

Secondo quanto riporta il New York Times, tra le misure che Trump starebbe prendendo in considerazione, c’è quella di bloccare le transazioni tra le aziende statunitensi e quelle che hanno legami con le forze armate cubane. Inoltre Trump, starebbe considerando la possibilità di rafforzare le restrizioni sui viaggi degli statunitensi a Cuba, allentate lo scorso anno alla vigilia dello storico viaggio di Barack Obama a L’Avana.

Allo stesso tempo, il presidente Usa potrebbe decidere di aumentare il finanziamento all’Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale per programmi che promuovono la democrazia a Cuba: un’iniziativa che il governo Castro ha sempre condannato negli anni, definendola un tentativo di rovesciarlo.

Cuba resiste, il libro su Cuba da avere in ogni libreria. Consigliato da leggere prima di andare o appena tornati per rivivere quest’isola meravigliosa:

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche