> > Vagava in stato confusionale lungo una strada: anziana salvata in extremis

Vagava in stato confusionale lungo una strada: anziana salvata in extremis

Provvidenziale intervento della Guardia di Finanza

Era in stato di evidente alterazione e vagava in stato confusionale lungo una strada: anziana salvata in extremis fra le vetture in transito sull'Appia

Di fatto stava rischiando una morte orribile e violenta e vagava in stato confusionale lungo una strada a scorrimento veloce sul litorale pontino: anziana salvata in extremis.

Da quanto si apprende una 75enne stava camminando in mezzo alle auto che sfrecciavano ed aveva perso l’orientamento quando una pattuglia della Guardia di Finanza l’ha notata e salvata.

Anziana salvata in extremis dalla GdF

La donna, cittadina di Terracina, è stata salvata mentre in stato confusionale vagava di notte in mezzo alle autovetture che sfrecciavano a velocità sostenuta fra i comuni di Fondi e Terracina, lungo la famigerata Appia.

Una pattuglia della Guardia di Finanza di Fondi ha effettuato un provvidenziale intervento di salvataggio. Da quanto si apprende i militari in servizio di pattuglia si sono immediatamente resi conto della situazione critica ed hanno raggiunto la signora, una 75enne in evidente stato di “alterazione psicofisica” che aveva riferito di aver fatto già 10 km a piedi e di aver perso l’orientamento. 

In stato di “alterazione psicofisica”

L’intenso traffico veicolare ha reso l’intervento molto difficoltoso, con meteo avverso e condizioni di visibilità che hanno messo a rischio sia gli operanti che l’anziana. La donna è stata accompagnata in caserma a Terracina e poi affidata alle cure dell’Ares 118. In un secondo momento i militari hanno avvisato i congiunti che l’hanno riaccompagnata a casa.