> > Valanga sulla Marmolada: salvo uno scialpinista

Valanga sulla Marmolada: salvo uno scialpinista

Marmolada

La massa di neve si è staccata vicino a Punta Rocca, non lontano dal luogo della tragedia avvenuta a luglio. Uno scialpinista è salvo.

Valanga sulla Marmolada.

La massa di neve si è staccata vicino a Punta Rocca, non lontano dal luogo della tragedia avvenuta a luglio. Uno scialpinista è salvo.

Valanga sulla Marmolada, vicino a Punta Rocca 

Una piccola valanga si è staccata questa mattina, martedì 6 dicembre, sulla Marmolada, vicino a Punta Rocca, poco sotto la stazione di arrivo della funivia, a est di Sass Bianch, in direzione del canalone tra Sass da les Doules e Sass da les Unes.

Questa mattina la temperatura massima sul ghiacciaio segnava 5 gradi sotto zero. La zona non è lontana da quella dove il 3 luglio si è verificata una terribile valanga, che ha travolto due cordate di scialpinisti, facendo undici vittime. 

Salvo uno scialpinista

Secondo le prime informazioni, uno scialpinista è stato coinvolto dal distacco, ma è riuscito a mettersi in salvo. Lo sciatore è rimasto semisepolto dalla neve, ma fortunatamente non ha riportato conseguenze gravi. Proprio oggi Dolomiti Superski ha annunciato che gli impianti, che avrebbero dovuto aprire l’8 dicembre, resteranno chiusi a causa dell’insufficienza della neve.

L’apertura delle funivie è slittata al 22 dicembre.