×

Ventenne, incinta di 8 mesi, viene uccisa a colpi di pistola in una sparatoria

In Texas, una ragazza di 20 anni, incinta di 8 mesi, è stata uccisa a colpi di arma da fuoco. Era con il suo ragazzo in macchina.

Ventenne uccisa incinta

Una donna di soli 20 anni, incinta di 8 mesi, è stata uccisa a colpi di pistola durante una sparatoria. Lei si chiamava Jennifer Hernandez, avrebbe dato alla luce il suo bambino tra poco più di un mese e il giorno dopo della sua morte, era stato allestito un baby shower da festeggiare con le sue amiche.

Secondo la ricostruzione, la Hernandez sarebbe stata trovata senza vita in un’auto, col suo ragazzo. Accadeva in Texas, a Houston, lo scorso venerdì sera.

Ventenne, incinta di 8 mesi, viene uccisa a colpi di pistola in una sparatoria: il caso

La giovane, nel momento in cui è stata sparata, si trovava in macchina col suo ragazzo, di appena 17 anni. Erano nei pressi della stazione di servizio Shell quando, un guidatore in una berlina bianca con i finestrini oscurati e la targa di carta, ha iniziato ad accelerare bruscamente davanti a loro.

Dopo, è sceso dall’auto e ha cominciato a sparare uccidendo Jennifer sul colpo, insieme al suo bambino in grembo. 

Portata in ospedale, la ragazza era è stata dichiarata morta. 

In corso le indagini sul caso

La polizia locale ha riferito, una volta giunta sul luogo dell’incidente, che la 20enne fosse seduta sul sedile del passeggero.

La loro auto era piena di colpi di pistola, crivellata sia nei finestrini che nelle porte.

Il ragazzo della vittima, invece, è stato sparato due volte ma è riuscito a sopravvivere. Secondo il sergente che si sta occupando delle indagini, l’assassino sarebbe uscito dal nulla e avrebbe cominciato a sparargli contro.

Contents.media
Ultima ora