×

Verona, incendio in una palazzina che ospita migranti

San Martino Buon Albergo, provincia di Verona: i vigili del fuoco domano un incendio in una palazzina. All'interno 24 richiedenti asilo.

default featured image 3 1200x900 768x576

A San Martino Buon Albergo durante la notte di martedì 18 settembre è divampato un incendio in una palazzina in via XX Settembre. Un’esplosione causata dalle fiamme ha ferito, non gravemente, tre passanti. I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme nel giro di un’ora.

L’incendio ha devastato il piano terra della palazzina, che ospitava una concessionaria di moto e una sala slot. Nei piani superiori del palazzo si trovava un centro di accoglienza che, al momento dell’incendio, ospitava ventiquattro richiedenti asilo. Per questo motivo non è esclusa la natura dolosa dell’incidente.

Fiamme al palazzo che ospita il centro di accoglienza

Erano circa le 23 di martedì 18 settembre quando le fiamme hanno iniziato a divorare la palazzina che ospita un centro di accoglienza a San Martino Buon Albergo, in provincia di Verona.

L’incendio ha causato una forte esplosione che ha ferito un passante. Fortunatamente non ci sono altre vittime: i richiedenti asilo e gli altri inquilini della palazzina sono stati evacuati dai vigili del fuoco.

Le fiamme hanno devastato i negozi al piano terra e sono salite fino al secondo piano. Il sindaco di San Martino Buon Albergo, Franco De Santi, ha dichiarato: “Fortunatamente c’è stato solo un ferito, ma le conseguenze sarebbero potute essere devastanti.

I danni per lo stabile sono gravi, adesso dovremo valutare l’agibilità di parte del palazzo e oggi ci sarà un sopralluogo tecnico“.

Polizia e carabinieri stanno indagando sulle cause che avrebbero portato al divampare delle fiamme: le forze dell’ordine non escludono che si tratti di incendio doloso. In tal caso sarebbe un duro colpo per la provincia di Verona, che solo qualche giorno fa ha visto scatenarsi un altro tragico episodio di intolleranza.

Contents.media
Ultima ora