×

Vestito mini ricambiato con preservativo XL, e i social esplodono contro un marito indelicato

Vestito mini ricambiato con preservativo XL, e i social esplodono contro un marito che aveva anche scritto un biglietto: "Spero di vederti con questo"

La cusiosa vicenda l'ha raccontata il marito stesso

Un vestito mini per lei che ricambia il suo lui con un preservativo XXL, la storia fa impazzire i social esplodono di fronte alla “raffinata” allusione di una moglie che si era sentita offesa dal regalo troppo allusivo di suo marito.

E siccome chi di allusione ferisce di allusione perisce l’uomo, tal Mike, si è ritrovato a fare i conti con il tabù mainstream più devastante dell’universo maschile. In buona sostanza è accaduto che Mike, in occasione del compleanno della moglie, aveva deciso di regalarle un vestito di una taglia talmente piccola da essere praticamente inindossabile. Nelle intenzioni dello zelante ma poco delicato coniuge quel regalo doveva essere una sorta di “incentivo” a spingere la consorte a mettersi a dieta.

Vestito mini ricambiato con preservativo XL: il messaggio

Questo perché ovviamente per entrarci avrebbe dovuto perdere qualche chilo. E se fai leva su uno dei punti deboli storici dell’universo femminile poi non puoi aspettarti altro che una controffensiva micidiale. Controffensiva che si è palesata subito dopo che la moglie di Mike ha letto il biglietto a corredo di quel regalo: “Non vedo l’ora di vederti con questo”. Punto ma non game, men che mai match.

Su TikTok è stato lo stesso Mike a descrivere la replica della moglie. “Sono tornato a casa dal lavoro qualche giorno dopo e ho trovato una confezione di preservativi che erano molto, ma molto più grandi rispetto alle mie dimensioni”.

La vendetta sul “punto dolente”

Neanche a dirlo, a correndo quel pacchetto c’era un biglietto con la frase ammazza ego: “Non vedo l’ora di vederti con questi”. Il filmato è diventato subito virale con oltre 28 mila commenti per lo più ridanciani. Tuttavia qualcuno ha messo il dito sulla piaga in maniera più diretta ed ha spiegato a Mike: “Hai ferito i suoi sentimenti. Dovresti amarla, non importa se è ingrassata, proprio come lei ha amato te”.

Giampiero Casoni è nato a San Vittore del Lazio nel 1968. Dopo gli studi classici, ha intrapreso la carriera giornalistica con le alterne vicende tipiche della stampa locale e di un carattere che lui stesso definisce "refrattario alla lima". Responsabile della cronaca giudiziaria di quotidiani come Ciociaria Oggi e La Provincia e dei primi free press del territorio per oltre 15 anni, appassionato di storia e dei fenomeni malavitosi. Nei primi anni del nuovo millennio ha esordito anche come scrittore e ha iniziato a collaborare con agenzie di stampa e testate online a carattere nazionale, sempre come corrispondente di cronaca nera e giudiziaria.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giampiero Casoni

Giampiero Casoni è nato a San Vittore del Lazio nel 1968. Dopo gli studi classici, ha intrapreso la carriera giornalistica con le alterne vicende tipiche della stampa locale e di un carattere che lui stesso definisce "refrattario alla lima". Responsabile della cronaca giudiziaria di quotidiani come Ciociaria Oggi e La Provincia e dei primi free press del territorio per oltre 15 anni, appassionato di storia e dei fenomeni malavitosi. Nei primi anni del nuovo millennio ha esordito anche come scrittore e ha iniziato a collaborare con agenzie di stampa e testate online a carattere nazionale, sempre come corrispondente di cronaca nera e giudiziaria.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora