×

Trasformazione digitale delle imprese, l’Italia accelera

Milano, 6 set. (askanews) – È un fenomeno ancora a macchia di leopardo, con zone arretrate e isole di eccellenza anche al Sud, ma da almeno tre anni, anche grazie agli sgravi fiscali di Industria 4.0, la trasformazione digitale delle imprese italiane ha subito una rapida accelerazione. Lo evidenzia Davide Fiumi, amministratore delegato di Gencom, società di VarGroup, che l’8 ottobre durante l’evento WunderVar presenterà a Milano presso la Fondazione Catella le proprie soluzioni tecnologiche per l’innovazione complessiva dei processi aziendali.

“Gli imprenditori che stanno fermi, ahimè, non hanno grandi possibilità di sopravvivere in un mercato che è estremamente mutevole e quindi necessita di aziende flessibili. La flessibilità derivante da queste tecnologie che sono a disposizione oggi consente realmente di avere un vantaggio e di poter sopravvivere” ha detto.

Un processo che coinvolge tutte le aree produttive, dall’industria alle case vinicole, fino all’artigianato e all’agricoltura, che porta grandi vantaggi in termini di efficienza, ma anche nuove sfide per la sicurezza informatica.

“L’azienda non è qualcosa di immutabile. Un imprenditore dovrebbe avere una visione a lunga distanza e quindi poter vedere l’evoluzione dell’azienda sfruttando tutte le risorse disponibili. La trasformazione digitale è un elemento imprescindibile per poter continuare a evolvere e a far crescere la propria azienda quindi io la vedo come un’evoluzione naturale delle aziende, non come una medicina perché non c’è niente da curare. È semplicemente un processo evolutivo che il mercato ci impone di fare” ha proseguito.

Durante l’evento di ottobre VarGroup cercherà di far toccare con mano le tecnologie che portano nel futuro le aziende. Un percorso tra quattro aree interdipendenti dedicate a collaboration, security, enterprise networking e data center.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300