> > Xi Jinping apre il XX Congresso del partito comunista cinese

Xi Jinping apre il XX Congresso del partito comunista cinese

Xi Jinping

Xi Jinping apre il XX Congresso del partito comunista cinese ed è pronto ad incassare il terzo mandato quinquennale alla guida della sua nazione

Pronto ad incassare il terzo mandato quinquennale Xi Jinping apre il XX Congresso del partito comunista cinese, il presidente della Cina è arrivato da poco nella Grande Sala del Popolo per l’intervento.

L’arrivo di Xi era previsto per le 5 ora italiana ed ha “tardato” solo di una ventina di minuti. Il capo di Stato di Pechino è giunto nell’auditorium principale della Grande sala del popolo, in Piazza Tienanmen

Xi Jinping apre il XX Congresso 

Lo scopo è noto e per certi versi epocale, anche a contare il peso attuale della Cina nel mondo: l’apertura del XX Congresso nazionale del Partito comunista che dovrebbe affidargli un inedito terzo mandato alla guida del Pcc.

L’Ansa spiega che “dopo l’inno nazionale cinese (La marcia dei volontari), Xi ha raggiunto il podio salutato da un lungo applauso per il suo intervento”. Ecco come ha esordito il leader di Pechino: “Siamo qui per il nuovo corso del Partito, in vista della costruzione di un moderno Paese socialista“. 

Taiwan e pandemia, i due temi caldi

Poi Xi ha toccato un tema caldo che mette in spunta una possibile guerra: “Abbiamo dimostrato grande capacità contro l’indipendenza di Taiwan“.

Il presidente ha poi proseguito spiegando che nella lotta alla pandemia di Covid-19 “abbiamo messo al primo posto le persone e le loro vite, lanciando una ‘guerra del popolo’ contro il virus”.