In arrivo la nuova chat di Google che sfiderà Whatsapp con i ‘chatbot’

Attualità

In arrivo la nuova chat di Google che sfiderà Whatsapp con i ‘chatbot’

E’ partita la sfida di Google contro Facebook nel settore delle chat, con una novità che l’azienda del più grande motore di ricerca sta approntando per il 2016. Stando al Wall Street Journal, Google starebbe mettendo mano a una nuova app che sfrutterà l’intelligenza artificiale e introdurrà la novità dei cosiddetti “chatbot”.

I chatbot sono utenti virtuali creati ad hoc per ricevere le domande e le istanze degli utenti inviate via chat, e per effettuare apposite ricerche per trovare la risposta e fornirla in modo rapido ed efficace. Una novità che potrebbe proiettare Google nell’olimpo delle aziende che operano nel settore delle chat, dove le sue app Hangouts e Messenger non hanno ancora riscosso un successo paragonabile a quello di WhatsApp, creata da Facebook.

Gli utenti dovranno limitarsi a formulare una domanda nella chat e otterranno una risposta dai chatbot, che ricorderanno le precedenti conversazioni. Se ad esempio in precedenza il sistema ha memorizzato il fatto che l’utente è vegetariano, quando lo stesso utente cercherà un ristorante, il sistema automaticamente selezionerà quelli confacenti alle proprie abitudini alimentari.

In passato anche le app Telegram ne ha centinaia, ognuno specializzato su un argomento, dal meteo alle news, dalla ricerca di immagini agli appuntamenti romantici.

Anche Facebook si sta muovendo in tal senso, inserendo sulla app Messenger, M, un assistente virtuale via chat che oltre a fornire informazioni, consente agli utenti di effettuare acquisti, prenotare alberghi, selezionare le vostre vacanze ideali e persino dare suggerimenti su quali potrebbero essere i regali giusti da fare. Il sistema, oltre all’intelligenza artificiale, si affiderà anche ad un team di persone esperte, appositamente dedicate al servizio.

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, con circa 800 milioni di utenti in tutto il mondo, che ogni giorno conversano virtualmente. In futuro l’applicazione potrebbe evolversi con le videochat e le chiamate Voip.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...