M5S: Beppe Grillo annuncia alla stampa il clamoroso 'passo di fianco' - Notizie.it

M5S: Beppe Grillo annuncia alla stampa il clamoroso ‘passo di fianco’

News

M5S: Beppe Grillo annuncia alla stampa il clamoroso ‘passo di fianco’

Non sarà un passo indietro quello annunciato da Beppe Grillo, ma sicuramente l’ultima esternazione del fondatore del Movimento 5 stelle, è quella di chi avrebbe scelto comunque di non volere recitare più un ruolo di primo piano nella vita politica. A confermarlo è uno dei volti più noti e amati del partito politico pentastellato, Alessandro Di Battista, che cosi ha commentato l’ultima uscita di Beppe Grillo sul proprio ruolo nel M5s: “Questa non è una nuova fase, Beppe sarà sempre con noi. Ma ormai il Movimento può camminare con le proprie gambe, e lui ha diritto di riprendersi la sua libertà”.

Grillo ha espresso la propria volontà di tornare a fare il comico a tempo pieno, in una intervista rilasciata al Corriere della Sera, in cui parla del suo imminente spettacolo teatrale, ma soprattutto del suo futuro in politica: “Non mi sto allontanando, diciamo che faccio un passo di fianco, voglio riconquistare la mia libertà”, ha spiegato il fondatore, che comunque rimarrà il garante delle regole nel movimento, assicurando che il M5S non avrà leader come i partiti politici tradizionali.

Beppe Grillo ha deciso di non prendere parte alla manifestazione del M5S svoltasi ad Arezzo, per far sentire la voce dei risparmiatori truffati da Banca Etruria, ma, stando a quanto dichiarato in una intervista da Di Battista, il leader avrebbe chiamato telefonicamente gli organizzatori per complimentarsi: ‘Poco fa Beppe mi ha telefonato facendoci i complimenti per la manifestazione, che ha seguito in streaming.

Lui è fiero del Movimento, e non fa un passo indietro, lo fa di fianco. Vuole riprendersi la sua libertà, che si merita tutta. Ma non ci abbandonerà mai. Io lo sento regolarmente, e parliamo di tutto. Dei problemi del Paese, del nostro reddito di cittadinanza, e della sua carriera’.
La decisione di Grillo, di fatto, aumenterà le responsabilità degli esponenti di spicco del M5S, ai quali verrà delegato il compito di auto-disciplinarsi e di comunicare con l’elettorato del M5S.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche