Apocalisse a Teheran, tempesta di sabbia colpisce la città COMMENTA  

Apocalisse a Teheran, tempesta di sabbia colpisce la città COMMENTA  

20140602_71087_467f05631be71bbde12d3da4a35ee9f6

Violenta tempesta di sabbia ha oscurato la città di Teheran per alcuni lunghissimi minuti. La capitale iraniana è stata avvolta da una fittissima coltre di sabbia che ha attraversato la città con venti forti, provocando sradicamento di alberi, disagi stradali, danni ad edifici ed anche la morte di quattro persone. Le foto postate dagli abitanti di Teheran sui social network mostrano immagini a dir poco apocalittiche.

Leggi anche: Wikileaks: documenti che potrebbero compromettere Hillary Clinton


Ai forti venti e alle piogge violente si è unito anche una repentina diminuzione della temperatura. Le autorità locali sono intervenute per aiutare chi aveva bisogno.

Leggi anche: Wikileaks, Assange contro Clinton e Trump: tormentati dall’ambizione

Inoltre il tempo ha provocato l’interruzione dell’energia elettrica in circa 50.000 abitazioni, si registrano danni alla rete telefonica e ad Internet. Solo nel tardo pomeriggio la situazione è tornata alla normalità.

Leggi anche

incendio-usa
Esteri

Incendio durante rave party in Usa, oltre 30 morti

Un violentissimo incendio è divampato durante un rave party in un capannone nella città californiana di Oakland, Usa. Mentre era in corso la festa le fiamme hanno rapidamente avvolto la struttura provocando la morte di molte persone,  quelle accertate ma con tutta probabilità oltre 30, forse 40, secondo fonti della polizia che ha affermato, 'siamo pronti al terribile scenario di una strage'. Inoltre sono state avviate le indagini per incendio doloso, anche se al momento rimangono aperte tutte le piste, compresa quella dell'incidente e non vi sono indagati certi. Sembra inoltre che nell'edificio non vi fosse alcun impianto antincendio. Quando Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*