Arrestato prete a Milano: era ad un droga party

Cronaca

Arrestato prete a Milano: era ad un droga party

310x0_1396859416802_Prete_benedice_fedeli_x_20_euro

Si trovava ad un droga party a casa di amici. E’ stato arrestato a Milano un prete di 45 anni, parroco di un paese nei dintorni di Stresa, sul Lago Maggiore. I reati contestati sono flagranza di reato per spaccio e detenzione di cocaina. Don Stefano Maria Cavalletti mancava dalla parrocchia da domenica, quando aveva celebrato l’ultima Messa. Un anno fa il sacerdote aveva già subito una condanna per truffa. La diocesi di Novara ha diffuso un comunicato nel quale affida il prete nella preghiera del Signore attendendo che si faccia chiarezza circa la vicenda che lo vede coinvolto.

Secondo la ricostruzione del pm e degli agenti di polizia, Don Stefano giovedì scorso si trovava in casa di amici a Milano, in Piazza Anghilberto. I vicini di casa, allarmati per il rumore e le urla provenienti dall’appartamento, dove uno dei partecipanti alla festa dava in escandescenza, hanno chiamato il 113. Quando la Polizia è arrivata, ha trovato tracce di cocaina in tutta la casa, poi nel wc hanno trovato il passaporto del prete ridotto in mille pezzi.

L’uomo aveva anche tentato di sbarazzarsi della polvere bianca in suo possesso e del documento di identità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche