Asus Zenfone 5: scheda tecnica

Tecnologia

Asus Zenfone 5: scheda tecnica

Asus Zenfone 5

Di seguito, le principali caratteristiche tecniche dello smartphone Asus Zenfone 5.

Ottimo smartphone appartenente alla cosiddetta fascia media di prezzo (quella che si aggira intorno ai 300-400 euro: nello specifico, parliamo di un prodotto che costa circa 300 euro), l’Asus Zenfone 5 si presenta al pubblico come un dispositivo che, al netto delle poche gratificazioni che offre dal punto di vista degli upgrade, risponde a tutti i requisiti essenziali che un buon apparecchio dovrebbe possedere per soddisfare le necessità primarie dei consumatori. La compagnia originaria di Taiwan, forte di un’esperienza quasi trentennale sul mercato dei dispositivi elettronici e telematici, dagli smartphone ai computer, dai modem alle schede video, punta da sempre a ottimizzare il rapporto qualità-prezzo. Da questo punto di vista, Asus Zenfone 5 rappresenta l’epitome di una tale attitudine. Nelle righe che seguono, cercheremo di spiegare in virtù di quali caratteristiche tecniche.
Lo smartphone Asus Zenfone 5 punta moltissimo sull’ottimizzazione dei protocolli di connessione e del sistema di trasferimento dati: il supporto wi-fi e GPS, infatti, è tra i più affidabili tra quelli in dotazione nei device di questa fascia di prezzo, e lo stesso vale per il modulo HSPA+ per la navigazione in Internet.

Il touch screen da 5 pollici ha una risoluzione più che discreta: 1280 x 720 pixel. Mentre la fotocamera da 8 megapixel è in grado di scattare foto dalla risoluzione di 3264 x 2448 pixel e di registrare video full HD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel: non si tratta di performance sensazionali, viste le prestazioni dei dispositivi più evoluti, ma sono comunque più che rispettabili.

Il sistema operativo è un Android 4.4 ZenUI KitKat: non tra i più evoluti della corposa famiglia Android, anzi (d’altronde, si parla pur sempre di un prodotto del 2014), ma regge ancora oggi l’urto delle app più sofisticate. Stesso dicasi per il processore Z2520 dual core da 1.2GHz (ma è in commercio anche con il modello Z2560 dual core da 1.6GHz) e la GPU PowerVR SGX 544MP2, con 2 gigabyte di RAM e 16 gigabyte di spazio memoria. Infine, a tutto vantaggio dell’Asus Zenfone 5 giocano le misure ridotte (148,2 x 72,8 x 10,34 millimetri) e il peso (145 grammi), che ne fanno un prodotto “da taschino” perfetto.

Un’ottima alternativa economica agli smartphone di casa Apple e Samsung.

Inoltre, la stessa Asus, propone una custodia che protegge lo schermo da eventuali graffi o ammaccature, con la quale si può rispondere automaticamente alla chiamata aprendo la custodia. Facile da montare e da rimuovere. La qualità in questo caso è garantita dalla stessa azienda, che oltre a produrre smartphone, propone le relative cover per proteggerli al meglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche