Basket, Nba: I Miami Heat battono gli Indiana Pacers e conquistano la finale COMMENTA  

Basket, Nba: I Miami Heat battono gli Indiana Pacers e conquistano la finale COMMENTA  

I Miami Heat di LeBron James battono in gara 7 gli Indiana Pacers e per il terzo anno consecutivo sono i campioni della Eastern Conference. La squadra della Florida stacca il pass per la finale Nba dove ad attenderli ci sono i già qualificati San Antonio Spurs.


Con la vittoria per 99-76 gli Heat battono i Pacers e fanno loro la serie. Una volta ancora a trascinare la squadra di Miami è LeBron James; il giocatore più forte del mondo segna 32 punti e trascina i compagni per tutto il match, match che in realtà, a differenza della serie, resta in equilibrio poco; solo il 1\4 si chiude con i Pacers avanti di 2 punti. Ad inizio secondo periodo la squadra di casa cambia marcia e piazza un parziale di 33-16 che li porta a +15 all’intervallo; il cambio di marcia vede protagonisti il solito numero 6 in maglia Heat con la collaborazione di Allen, tre triple per lui nel 2\4, e Wade che dopo aver collezionato qualche partita sotto tono torna sui suoi livelli nella gara decisiva, alla fine per il capitano di Miami saranno 21 i punti.

Il secondo tempo è una formalità per i campioni in carica che amministrano la gara raggiungendo un massimo vantaggio di 28 punti. Coach Spoelstra concede l’ovazione dell’American AIrlines Arena a LBJ togliendolo a 5′ dalla fine, quando ormai la partita aveva ancora poco da dire.

Impotenti gli Indiana Pacers contro lo strapotere dei campioni, tornati finalmente a giocare sui propri livelli; la squadra di Paul George comunque chiude una stagione molto positiva, che li ha visti conquistare la finale della Eastern Conference a sorpresa ed ancor più a sorpresa portare Miami fino a gara 7, in una serie che tutti pronosticavano in discesa per James e compagni.

L'articolo prosegue subito dopo

La finale quindi sarà Heat-Spurs, con Miami alla terza finale Nba consecutiva e con il terzo avversario diverso. LeBron ritrova i texani contro cui disputò la sua prima finale Nba ai tempi di Cleveland.
Vincenzo Margiotta

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*