Caos Pdl: Cosentino è fuori, sparite liste in Campania

News

Caos Pdl: Cosentino è fuori, sparite liste in Campania

Roma – Nicola Cosentino sarebbe fuori dalle liste del Pdl in Campania. E’ l’Ansa a riportarlo segnalando di aver appreso la notizia da fonti parlamentari. Pare inoltre che siano sparite le liste con gli atti di accettazione delle candidature per il Senato e per la circoscrizione Campania 2 alla Camera. Per i candidati del Pdl è dunque una corsa contro il tempo, nel tentativo di raccogliere di nuovo le firme da presentare per l’accettazione della candidatura. Diversi esponenti erano già tornati a Roma ma sono dovuti ritornare il più in fretta possibile a Napoli per firmare la loro candidatura.

All’Hotem Terminus si respira alta tensione e molti esponenti si chiedono per quale ragione debbano nuovamente firmare. Le liste sono sparite nel pomeriggio ed immediato è scattato l’allarme: “Correte a Napoli, bisogna firmare nuovamente l’accettazione delle candidature”. Il passaparola ha fatto il resto e in men che non si dica i candidati sono tornati a Napoli, molti senza sapere effettivamente cosa fosse accaduto.

Secondo quanto riportato in un comunicato del Pdl però la situazione sarebbe sotto controllo: “La notizia relativa a una presunta sparizione delle liste elettorali della Campania è destituita di fondamento.

Tutta la documentazione è nelle mani del commissario regionale della Campania, senatore Francesco Nitto Palma, che sta provvedendo al deposito. Operazioni di deposito dei documenti che stanno avvenendo regolarmente in tutta Italia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche