Catania, turista toscana scippata in pieno centro, arrestato il rapinatore COMMENTA  

Catania, turista toscana scippata in pieno centro, arrestato il rapinatore COMMENTA  

Altra rapina in pieno centro storico a Catania, ai danni di una turista toscana ma questa volta, per il rapinatore, le cose non sono andate secondo le previsioni. Infatti l’uomo è stato arrestato da due agenti della squadra mobile etnea, dopo essere stato immobilizzato, dopo l’aggressione alla malcapitata turista. In manette è finito M.S. di 34 anni, mentre l’episodio sarebbe avvenuto nei pressi di Via Teatro Greco.

L’uomo, a bordo di un ciclomotore, ha scippato la borsa ad una turista che, con il marito, stava rientrando in albergo dopo avere trascorso la serata nel centro storico cittadino.

Leggi anche: Scontri a Catania per la chiusura della Festa dell’Unità: le accuse degli organizzatori

La donna si sarebbe mostrata audace opponendo una strenua resistenza al tentativo di borseggio, ma sarebbe finita a terra, procurandosi delle escoriazioni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra mobile, che hanno individuato e bloccato il 34enne trovandolo in possesso del denaro contenuto nella borsa. La donna avrebbe ricevuto le cure per le ferite riportate, per fortuna, di lieve entità.

Leggi anche: Festa Unità Catania: scontri, aperture sull’Italicum e pace con il M5S

 

Leggi anche

No Picture
Catania

Verranno acquistati più mezzi per la Circumetnea

Sarà rinnovato il parco mezzi della Circumetnea con l’acquisto di 35 nuove vetture che rafforzeranno la presenza dell’azienda dei trasporti all’interno del territorio. L’annuncio è stato dato da Gaetano Tafuri, commissario governativo Fce, dopo un incontro con le maggiori cariche sindacali. L’acquisto dei mezzi rinnoverà il parco vetture che attualmente ammonta a circa 67 unità.Inoltre saranno intensificati i controlli sia nelle linee extraurbane che in metropolitana per evitare che gli utenti possano salire nelle vetture sprovvisti di biglietto.