Cause dell’ Anosmia COMMENTA  

Cause dell’ Anosmia COMMENTA  

L’anosmia è l’incapacità temporanea o la perdita permanente della capacità di annusare le cose. Può essere una perdita totale del senso dell’olfatto oppure può trattarsi dell’impossibilità di odorare specifici profumi.


L’anosmia può influire negativamente sulla vita di una persona ed è una condizione aggravata dal fatto che non la si prende seriamente, dato che la perdita dell’olfatto non è considerata tanto grave quanto altri tipi di disabilità di deprivazione sensoriale.


Può essere tuttavia una condizione pericolosa se si pensa a come essa possa inficiare la nostra percezione del pericolo, come ad esempio sentire l’odore di fumo, di fumi tossici chimici o se il cibo ha un cattivo odore. Il senso dell’olfatto è strettamente legato alla memoria ed è uno dei fattori scatenanti più forti per innescare i ricordi dettagliati. La perdita di questa capacità di ricordare attraverso l’odore è stata collegata alla depressione.


Gli odori hanno anche un effetto sulle interazioni interpersonali, a volte a livello subconscio, per esempio nei casi in cui gli ormoni sono coinvolti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*