Chi è Marco Iannilli arrestato inchiesta Mondo di Mezzo COMMENTA  

Chi è Marco Iannilli arrestato inchiesta Mondo di Mezzo COMMENTA  

marco-iannilli-136290

Il nome di Marco Iannilli è emerso all’interno dell’inchiesta Mondo di mezzo. All’epoca dei fatti Iannilli era impiegato presso lo studio Previti con la mansione di addetto all’archivio.

Marco Iannilli, diplomato alle scuole superiori, lavora nello studio commerciale Previti dal 1977. Iannilli, finito in carcere nel 2010, ci è tornato l’anno dopo grazie all’intervento del Nucleo di polizia tributaria di Roma, che ha scoperto che il commercialista era un esperto nella costituzione e rilevazione di società italiane ed estere e nell’utilizzo di prestanome.

Si tratta insomma di un professionista abile ed esperto che riesce a gestire milioni di euro e a veicolare profitti illeciti provenienti da operazioni di frode fiscale di grande entità.

Ovviamente tutto questo al fine di agevolare l’attività di soggetti ed organizzazioni criminali tramite il riciclaggio di denaro.

Iannilli aveva stretto rapporti professionali e di affari con Gennaro Mokbel, condannato in primo grado per la truffa Fastweb con un riciclaggio di ben due miliardi di euro.

L'articolo prosegue subito dopo

Insomma, il commercialista Iannilli è un personaggio di spicco nell’inchiesta Mondo di Mezzo, che ha svelato di recente lo stretto legame tra business e crimine. Marco Iannilli risulta inoltre coinvolto nello scandalo relativo alla Finmeccanica. Titolare della società “Arc Trade”, è accusato di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale, emissione di fatture per attività inesistenti, trasferimento fraudolento di valori e riciclaggio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*