Ciro Esposito, il tifoso ferito a Roma prima della finale di Coppa Italia, è clinicamente morto COMMENTA  

Ciro Esposito, il tifoso ferito a Roma prima della finale di Coppa Italia, è clinicamente morto COMMENTA  

ciro esposito

Ciro Esposito, il tifoso ferito a Roma prima della finale di Coppa Italia il 3 maggio scorso, sembra proprio che non ce l’abbia fatta. Dal Policlinico Gemelli di Roma, ospedale nel quale il tifoso è tutt’ora ricoverato, non arrivano notizie confortanti: il suo cuore continua a battere ma il coma è irreversibile dopo l’aggravarsi di un’infezione polmonare.

In questo difficile momento la madre è sempre stata di fianco al letto del figlio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*