Come calcolare il rendimento dell’affitto sul valore dell’immobile

Guide

Come calcolare il rendimento dell’affitto sul valore dell’immobile

Gli immobiliaristi si affidano ad una serie di informazione per trattare le proprietà che producono un reddito. Una di queste informazioni è quella relativa al cosiddetto “tasso di rendimento”.

Come calcolarlo?

Prima di tutto è necessario calcolare il reddito lordo annuo dell’immobile su cui avete investito. Il reddito lordo, fondamentalmente, corrisponde alla cifra totale che avete ricavato durante l’anno, ad esempio, dall’affitto di quell’immobile.

La seconda operazione da compiere è quella di sottrarre dal reddito lordo annuo gli eventuali costi operativo, che corrispondono, ad esempio, ai costi di manutenzione o gestione dell’immobile. In questo modo, otterrete il reddito netto dell’immobile.

Leggi anche: Come guadagnare con la seconda casa

La terza operazione da compiere consiste nel dividere il reddito netto dell’immobile per il suo prezzo d’acquisto. Il tasso di rendimento è dato dal rapporto tra il reddito netto della proprietà e il suo prezzo originario. Il tasso di rendimento viene espresso sotto forma di percentuale.

Se hai dubbi e vuoi farti aiutare c’è Guesthero, il nuovo servizio innovativo per la gestione degli affitti brevi su Airbnb.

Si basa su una commissione sull’affitto del proprietario dell’immobile, il quale potrà demandarne integralmente la gestione in tutti i suoi aspetti ai professionisti di Guesthero, start up innovativa con base a Milano ma che già programma di espandersi in altre città italiane. Tramite tale servizio l’host potrà migliorare il suo ranking e incrementare le proprie possibilità di guadagno giornaliero, senza occuparsi personalmente di qualsiasi aspetto inerente all’affitto breve, dall’accoglienza dell’ospite fino alle pulizie di fine soggiorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*