Come curare la tiroidite cronica COMMENTA  

Come curare la tiroidite cronica COMMENTA  

Sintomi e diagnosi

  • I sintomi di un problema alla tiroide sono la depressione, letargia, brividi, aumento di peso, stanchezza cronica, pelle secca, perdita di capelli, eczema, acne, dolori muscolari, stipsi, raucedine, PMS, anomalie mestruali, scarsa libido, piedi  e gambe gonfi, unghie fragili e un sistema immunitario indebolito. A parte la prova di laboratorio del medico,i problemi alla tiroide possono essere determinati anche attraverso il monitoraggio della temperatura corporea basale. Al risveglio, ma prima di alzarsi dal letto, prendete la temperatura corporea per dieci minuti. Aggiungete la temperatura di ogni giorno e poi dividete per dieci. Se la media è inferiore a 97,8 gradi, qualcosa non va. Avvisate il vostro medico per ulteriori test.

Spirulina &  algheKelp

  • Il corpo ha bisogno di iodio per produrre gli ormoni tiroidei, la  spirulina (alghe blu-verdi) e le alghe sono uno dei più antichi rimedi casalinghi per problemi alla tiroide. Sono disponibili in capsule da distributori di medicina cinese e negozi di erboristeria. 

Vitamine e Minerali

  • Calcio, ferro, rame, zinco, manganese, terbio, neodimio, e tulio sono minerali ed oligoelementi che sono importanti per il funzionamento delle reazioni metaboliche nella tiroide. Un complesso vitaminico B migliora la capacità delle cellule di ricevere l’ossigeno, migliorando l’energia e aiutando la digestione, e l’immunità. Consultate un naturopata professionista, però, perché alcuni ingredienti contrastano tra loro e alcuni sono assorbiti meglio sotto forma di cibo e altri liquidi.

Erbe per il trattamento della tiroidite cronica

  • L’olio di primula è ricco di aminoacidi, che nutrono la tiroide.Le noci nere sono ricche di iodio e  hanno una dose aggiuntiva di manganese, che aiuta il corpo ad assorbire lo iodio. Il Ginseng siberiano nutre la ghiandola surrenale e il timo, i quali sostengono la tiroide. Livelli di estrogeni sani possono influenzare la tiroide,per cui il cohosh  nero e Agnus castus vengono utilizzati per aiutare a mantenere i livelli di estrogeni. Agnus castus supporta anche la ghiandola pituitaria. Inoltre, l muschio irlandese nutre la tiroide , e il verbasco può ridurre il gonfiore nelle ghiandole e proteggere i tessuti molli.

Rimedi dietetici per problemi di tiroidite cronica

  • Una dieta ricca di verdure fresche e povera di alimenti trasformati fornisce più  vitamine rispetto alla dieta  standard. Ridurre dolci, pane, sciroppo di mais, bevande alcoliche, caramelle, pop, e dolci. Questi alimenti sono ricchi di calorie, e a basso contenuto di nutrienti assorbibili. Le verdure di colore giallo, uova, carote e verdure a foglia verde scuro sono ricche di vitamina A, che aiuta ad aumentare l’assorbimento di iodio.  Le alghe come kelp, dulse, arame, nori, hijike, kombu e wakame sono ricche di iodio, come alcuni tipi di pesce.

Attività fisica

  • Aumentare l’attività fisica. Se l’obesità  è dovuta ad uno stile di vita sedentario, iniziate ad aumentare i livelli di attività. Susan Powter ha sviluppato un programma di esercizio fisico, dopo aver pesato più di 160 kg e poi aver perso il peso in eccesso. Ha iniziato il suo programma durante le interruzioni pubblicitarie, semplicemente sollevando le gambe fino a quando il suo livello di energia è aumentato al punto in cui  poteva stare in piedi. L’esercizio porta ossigeno e la circolazione in tutto il corpo, compreso la tiroide. Essere di nuovo in forma può far migliore la salute della tiroide.

    L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*