Come fare la glicerina liquida

Guide

Come fare la glicerina liquida

La glicerina è una sostanza chimica biologica comunemente usata come lubrificante. Essa può essere estratta dai grassi ed è un comune sotto prodotto della produzione del sapone. Tradizionalmente la glicerina veniva aggiunta nella produzione del sapone per aiutare a d idratare la pelle. Una volta che la glicerina è separata dal sapone, occorre purificarla tramite la distillazione per eliminare le impurità.

Istruzioni

1 Riempiete per metà una pentola con del grasso animale o dell’olio vegetale.

2 Aggiungete una piccola quantità di acqua nella pentola.

3 Fate scaldare la pentola fino a che il grasso è diventato liquido e l’acqua ha iniziato a bollire.

4 Abbassate il fuoco e lentamente aggiungete una piccola quantità di liscivia nella pentola.

5 Continuate ad aggiungere piccole quantità di liscivia mentre mescolate con un cucchiaio fino a che la liscivia è del tutto dissolta.

6 Fate scaldare la mistura per un’ora.

7 Rimuovete la pentola dal fuoco e lasciate raffreddare.

8 Aggiungete circa ¼ del volume della pentola di acqua e 10-20 gr di sale.

Il sale farà sì che si formino 2 strati. Il primo è il sapone e l’altro è una mistura di acqua, glicerina e sale.

9 Versate il tutto in un distillatore.

10 Distillate l’acqua e poi purificate la glicerina distillandola a 157 gradi con una pressione di 6-12 mm di mercurio. La glicerina si condenserà alla seconda distillazione. A circa 300 gradi raccogliete cambiate la beuta di raccolta in modo che la glicerina si condensi in una beuta pulita. Una volta che la velocità di gocciolamento della glicerina rallenta drasticamente, rimuovete la beuta e fermate la distillazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*