Come rimuovere le macchie di fumo COMMENTA  

Come rimuovere le macchie di fumo COMMENTA  

Il fumo delle sigarette e la nicotina possono lasciare brutti residui su tessuti e muri. Le macchie gialle fanno sembrare tutto più noioso e squallido e si impregnano dell’odore di fumo. Le macchie sui muri e sui tessuti sono superficiali e possono essere rimosse usando dei comuni prodotti per uso domestico. Alcuni mobili possono richiedere un’attenzione speciale, ma la maggior parte delle macchie di fumo può essere trattata in maniera efficace, anche se tendono a tornare a causa del fumo.

Vestiti

Per togliere le macchie gialle dai vestiti, lasciarli in ammollo in una parte di aceto e due parti di acqua calda. Questo aiuterà a dissolvere la macchia e in seguito si possono lavare i vestiti seguendo le istruzioni scritte sull’etichetta. L’acqua bollente fissa le macchie e rende più difficile rimuoverle successivamente. L’OxiClean è una marca largamente raccomandata per lavare i vestiti e aiuta a rimuovere tutte le macchie residue dai vestiti e ad areare il tessuto attraverso il ciclo di lavaggio. I bianchi possono essere candeggiati per la massima efficacia.

Leggi anche: Gli utensili essenziali in cucina


Mobili e tappezzeria

I mobili e la tappezzeria non possono essere lavati in lavatrice, quindi richiedono una speciale attenzione quando si ha a che fare con le macchie di fumo. Spruzzare la tappezzeria o i mobili con aceto bianco prima di passare al normale lavaggio aiuta a rimuovere i residui dalle superfici. Per rimuovere l’odore, potrebbe essere necessario lasciar areare i tessuti. Effettuare un lavaggio prima di lasciar penetrare l’aceto per 20 minuti aiuta a rimuovere le macchie. Si può anche spruzzare del bicarbonato di sodio direttamente sul tessuto coprendo la macchia e in seguito spruzzare aceto o acqua fin quando non fa le bolle per penetrare la macchia e portarla in superficie. L’aceto funziona meglio ma potrebbe lasciare il proprio odore sui tessuti per qualche giorno.

Leggi anche: Usate articoli per la casa


Muri

I muri dovrebbero essere lavati con un detergente blando per rimuovere sporco e grasso. Se lavandoli con un detergente non si riesce a rimuovere le macchie, si può provare ad utilizzare una parte di aceto con una parte di acqua per pulirli.

Se il residuo è eccessivo, potrebbe essere necessario riverniciare i muri. Fortunatamente, l’aceto dovrebbe neutralizzare l’odore di fumo se lasciato areare ampiamente. Se qualcuno continua a fumare in casa, questo rappresenterà un problema persistente che dovrà essere affrontato mensilmente per evitare l’accumulo di residui e preservare la bellezza degli interni della casa.

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*