Come tagliare i porri COMMENTA  

Come tagliare i porri COMMENTA  

I porri appartengono alla stessa famiglia della cipolla. Il porro ha un sapore dolce e delicato e viene usato nelle zuppe e negli stufati. I porri possono essere brasati e servito caldi o freddi. Poiché il porro cresce sottoterra, spesso troviamo sabbia tra le foglie, quindi  deve essere opportunamente tagliato e pulito prima di essere utilizzato in una ricetta.

1

Con il coltello tagliare via le foglie e la  parte verde del porro, lasciando circa 4 cm di verde.

2

Togliere la base del porro dove si trovano le piccole radici.
3

Affettare a metà nel senso longitudinale il porro, a partire dalla parte verde verso il  basso; non tagliarlo del tutto, ma fermarsi pochi cm prima della base.

4

Lavare il porro sotto l’acqua, facendo scorrere l’acqua su tutto il porro. Spostare le foglie delicatamente per consentire alla sabbia di uscire dal porro.

5

Una volta pulito, tagliare il porro e cucinare a piacere.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*